Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 gen 2021

Ecco l’impresa senza quote rosa Un premio all’azienda Ruthinium

Il ’Lucia Bartolini’ allo stabilimento badiese di Dental Manifacturing: "Esempio di Made in Italy"

16 gen 2021
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro
La responsabile dell’azienda Barbara Piazza, nella foto al centro

Un premio per le donne. Le donne che salgono sul gradino più alto del podio sono quelle dell’azienda badiese del settore dentario Ruthinium Spa, alle quali è stato assegnato il prestigioso Premio ‘Lucia Bartolini’ 2020. Il premio come spiegano gli addetti, è organizzato dalla Consigliera di Pari opportunità della Città metropolitana di Venezia, in collaborazione con quella di Rovigo, con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali in collaborazione con la Provincia di Rovigo ed il patrocinio di Confindustria Venezia, Unioncamere Veneto e Veneto lavoro. "Siamo onorati – dicono da Ruthinium – con il nostro Ceo Barbara Piazza, di annunciare che Ruthinium e lo stabilimento di Badia Polesine Dental Manifacturing sono i vincitori del Premio ‘Lucia Bartolini’. In azienda non parliamo mai di ‘quote rosa’, questo anche perchè da sempre la nostra tradizione aziendale comprende un ampio organico femminile, fatto finalizzato a dare il giusto spazio al lavoro, alla presenza, all’impegno. Il Premio testimonia proprio questo aspetto per noi importante, in quanto attribuisce valore e merito alle aziende che applicano con risultato, le buone pratiche del lavoro femminile, favorendo così le indispensabili condizioni di conciliazione vita-lavoro, promuovendo una cultura aziendale inclusiva che genera valore sociale". Barbara Piazza aggiunge: "La nostra storia è una storia femminile al plurale, è stato così anche nella visione originaria di mio padre Giovanni Piazza. Sono orgogliosa della nostra struttura perchè ha consentito alle donne, per merito ed impegno, di attestarsi ai vertici di tutti i nostri rami aziendali. Spero che una realtà del Made in Italy così radicata, nel territorio veneto come la nostra, possa anche essere da esempio, e fare da traino per spronare altre aziende a creare ambienti dove l’elasticità e la flessibilità siano davvero strumenti che consentono al talento e all’impegno professionale di farsi strada. Il tutto, però, senza chiedere a ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?