Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Rovigo: Festa degli aquiloni a Canaro, bambini protagonisti

Un fine settimana intenso d’iniziative, al centro il progetto con le scuole "Costruiamo l’aquilone"

mario tosatti
Cronaca
featured image
gara aquiloni

Canaro (Rovigo), 20 aprile 2022 - L’amministrazione comunale di Canaro ha promosso con la scuola del paese un progetto dal titolo "Costruiamo l’aquilone", pensato e promosso dal prosindaco Elena Manfrin. Il tutto reso possibile grazie alla disponibilità del cittadino Roberto Casaroli e del corpo docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado di Canaro. Nel dettaglio è stato utilizzato il materiale consegnato (canne, carta, spago e altro) ai ragazzi che si sono messi alla prova nella costruzione di un aquilone. Un esperimento che ha reso partecipi anche i genitori, che assieme ai figli hanno provato a far volare gli aquiloni. Mercoledì 13 aprile ultimo giorno di scuola prima delle festività pasquali, il sindaco Alberto Davì ha voluto augurare una serena Pasqua, consegnando all’uscita dalla scuola le uova di cioccolato a tutti i ragazzi delle scuole di Canaro. Si è proseguito con gli eventi della Pasquetta. La proloco di Canaro, dopo tanti anni ha voluto far ripartire la gara del cozzo delle uova, con due gare distinte per bimbi e adulti.

il sindaco Davì durante la premiazione cozzo dell'uovo dei bambini
il sindaco Davì durante la premiazione cozzo dell'uovo dei bambini

Il tutto preceduto da un laboratorio delle uova da colorare, in cui tutti i bimbi hanno ricevuto i colori per decorare il loro uovo per poi concludere con i sorteggi e le gare finali. Nella categoria dei bambini i vincitori sono stati 1° posto Tommaso Garbo, 2° posto Sveva Tommasello e 3° posto Sofia Caniati. Tra gli adulti, invece, al 1° posto Lauriano Bonvento, al 2° posto il sindaco Alberto Davi e al 3°posto Alberto Pocaterra.

Nel primo pomeriggio le attività si sono spostate nella frazione di Garofolo che ha visto protagonista la gara degli aquiloni, con i volontari del circolo Csi ‘Benvenuto Tisi da Garofolo’. Aquiloni sul Po che ha richiamato tante persone. Molti i bambini delle scuole elementari di Canaro che si sono preparati all'evento partecipando, durante la settimana, ai laboratori creativi per imparare a costruire il loro aquilone e portarlo poi in questa giornata per lasciarlo volare insieme a quelli degli amici del catechismo. Allo stand delle premiazioni, le catechiste hanno coinvolto tutti i bambini nel tradizionale ‘dipingi sull'uovo’ premiando.

Al termine la premiazione con vittoria per il giovane ucraino Tardc, precedendo Matilde Martinelli e Sofia Caniatti entrambe di Canaro. La giuria dopo aver raccolto 32 iscrizioni, ha percorso l'argine del Po per valutare l'estetica e l'altezza degli aquiloni. Alla fine della giornata vittoria per l’altezza Roberto Munari di Canaro, mentre per l’estetica le sorelle Aurora e Martina Bianchi di Canaro (Ro). La giuria ha consegnato due premi speciali a Michele e Noemi Turola di Mesola (Fe) e Zeno Coccia Medici di Rimini. La giornata si è conclusa con i saluti del sindaco e dell'amministrazione comunale, oltre i ringraziamenti ai volontari del circolo Csi ‘Benvenuto Tisi da Garofolo’ e della Proloco di Canaro.

gara aquiloni
gara aquiloni
gara aquiloni
la giuria della  gara aquiloni
la giuria della  gara aquiloni
la giuria della gara aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni
il laboratorio costruiamo aquiloni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?