Furto dei Rolex, ladra arrestata dai carabinieri (foto di repertorio)
Furto dei Rolex, ladra arrestata dai carabinieri (foto di repertorio)

Rovigo, 15 febbraio 2019 - E’ accusata di aver rubato due orologi Rolex e per questo motivo nei suoi confronti pendeva un’ordine d’arresto. L’altra mattina C. R. romena, 33enne è finita in carcere. I carabinieri nel corso di un controllo alla circolazione stradale in viale Porta Po a Rovigo, avevano fermato un’ Audi A3 con targa straniera, con a bordo un uomo ed una donna.

Percepito il nervosismo manifestato dagli occupanti, i carabinieri effettuavano un controllo più approfondito. La donna risultava destinataria della misura della custodia cautelare in carcere emessa per due furti di Rolex commessi nel novembre 2017 in Lombardia. La donna, con destrezza, avvicinava le vittime e, dopo averle distratte con un futile prestesto, sfilava loro gli orologi.

I modi amichevoli e affettuosi della donna in realtà erano solo una trappola per «agganciare» i malcapitati e approfittare della buona fede dei pensionati che, dopo aver ricevuto quegli abbracci «fatali», si ritrovavano ripuliti degli orologi. Accarezzava le vittime gettandosi poi al collo e con incredibile abilità sfilava gli oggetti preziosi che gli uomini avevano al polso, secondo quanto ricostruito dalla Procura di Milano.

La donna è stata quindi accompagnata nella casa circondariale di Verona, dovrà rispondere di furto aggravato. Sono in atto accertamenti per verificare se analoghi episodi sono stati commessi dalla donna anche in Veneto.