Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Incendio all'essiccatoio di Valter Roana a Sant'Apollinare

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme, nessun ferito.

di TOMMASO MORETTO
Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 15:12
Le operazioni di spegnimento da Roana

Rovigo, 4 settembre 2018 - Incendio all’essiccatoio di Valter Roana a Sant’Apollinare. Le fiamme hanno iniziato a divampare in mattinata, i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per la messa in sicurezza. Roana è una persona molto nota in provincia di Rovigo non solamente per il suo essiccatoio di cereali e per i tanti terreni agricoli che possiede e coltiva ma anche per il suo hobby della politica.

Era stato consigliere comunale tra il 2011 e il 2014 (eletto con il Pdl) durante l’amministrazione di Bruno Piva. All’interno dell’essiccatoio non c’era molto prodotto, circa 150 quintali. È ancora presto per capire se i danni sono irreparabili ma è possibile che Roana decida di far costruire un essiccatoio nuovo. Quello andato a fuoco era stato uno dei primi con impianto di aspirazione, infatti è del 1995.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.