La Opel distrutta nel fossato
La Opel distrutta nel fossato

Rovigo, 29 agosto 2019 - Scontro fra tre auto a Borsea. Un ragazzo di 27 anni di Lendinara (D. S. G. le iniziali del suo nome) è stato trasportato con l’elicottero del pronto soccorso all’ospedale di Padova intorno alle 15,30. Era stato intubato dal medico del Suem 118 perché aveva problemi respiratori.

Si tratta dell’unica persona in pericolo di vita delle tre che sono rimaste coinvolte nell’incidente che si è verificato alle 14 in via Maestri del Lavoro all’altezza dell’azienda agricola Valier che si trova dietro al centro commerciale La Fattoria. Le altre due sono state accompagnate all’ospedale della nostra cittadina in condizioni di media gravità ma sono fuori pericolo.

È servita mezz’ora perché il giovane venisse estratto dalla Fiat Punto bordeaux che guidava. Una delle portiere della sua auto era rimasta incastrata nella Opel grigio scuro finita due metri sotto il livello della strada tra le erbacce e i canneti del fossato che in questi giorni è asciutto. (FOTO)

false

La terza auto coinvolta, una Volkswagen Eco Up bianca, pare sia stata colpita in un secondo momento, a bordo c’era una donna. Sul posto i vigili del fuoco, il Suem 118 e gli uomini della polizia municipale per fare i rilievi. La dinamica dello schianto verrà chiarita nelle prossime ore.

L’elicottero che ha preso a bordo il giovane rimasto gravemente ferito è decollato dal campo di noci. Il traffico è stato interrotto per circa due ore. Ma si tratta di una bretella che ha diverse alternative viabilistiche dunque il divieto di transito non ha causato né code né particolari disagi a chi era al volante.