Incidente in A13, scoperte sigarette di contrabbando
Incidente in A13, scoperte sigarette di contrabbando

Occhiobello (Rovigo), 18 febbraio 2020 – In ciascuno dei 250 scatoloni c'erano 50 stecche di sigarette. Altre 213 erano sparpagliate nella scarpata insieme con 53 pacchetti. La merce di contrabbando, del valore commerciale di oltre 200mila euro, è stata scoperta dalla polizia stradale di Altedo-Malalbergo, 'grazie' a un incidente avvenuto ieri mattina sull'A13 all'altezza di Occhiobello.

Stanotte, durante le operazioni di recupero del camion incidentato, di nazionalità macedone, la polstrada ha notato i resti del carico nella scarpata: scatoloni di cartone avvolti da telai di legno. Infatti, secondo la bolla di carico, l’autoarticolato avrebbe dovuto trasportare solamente della legna da ardere.

E invece negli imballaggi c'erano stecche di sigarette di una marca non distribuita in Italia, che facevano desumere fossero destinate al mercato di contrabbando. Le 'bionde' e il camion, su disposizione del pubblico ministero di turno, sono quindi stati sequestrati dagli agenti. E il camionista, macedone di 57 anni, ricoverato in ospedale a Rovigo per i postumi dell'incidente, è stato denunciato.