Luca Tacchetto, 30 anni, di Vigonza
Luca Tacchetto, 30 anni, di Vigonza

Ariano Polesine, 6 gennaio 2019 - Ariano in ansia per il giovane architetto scomparso in Burkina Faso, il 30 enne Luca Tacchetto di Vigonza. La madre, insegnante, si chiama Rosanna Crivellari, ed è originaria di Ariano Polesine anche se ormai si è trasferita nel Padovano da alcuni anni.

Di Tacchetto, che era partito per un viaggio assieme ad Edith Blais, canadese di 34 anni, non si hanno più notizie dal 15 dicembre scorso, cioè da più di 20 giorni. I due giovani avevano in mente di attraversare l’Africa in auto. Quando parenti e amici hanno smesso di ricevere informazioni da loro era, appunto, il 15 dicembre. Se qualche giorno senza potersi mettere in contatto con i familiari nel cuore del continente africano, durante un viaggio estremo, possono essere plausibili, 20 stanno diventando troppi e la preoccupazione si è così diffusa.

A Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, i due avrebbe dovuto raggiungere una coppia di amici. Sembra che l’idea fosse quella di partire in auto dall’Europa, tant’è che il giovane italiano e la compagna canadese avrebbero superato lo stretto di Gibilterra per entrare in Marocco e dirigersi in Togo, una striscia di terra stretta tra i più estesi Stati del Benin e del Ghana che a nord confina con il Burkina Faso, un Paese che non ha accesso diretto al mare, schiacciato tra il Mali, il Niger e una striscia di Stati che si dividono la costa del golfo di Guinea, in particolare Costa d’Avorio, Ghana, Togo e Benin.

Arrivati in Togo, pare che i due scomparsi volessero aiutare un’organizzazione nella costruzione di un villaggio. E il Togo è un Paese che ritorna nella cronaca locale polesana perché, caso vuole, sia lo stesso Stato al quale il Comune di San Martino di Venezze ha regalato 14.500 euro in risposta ad un’iniziativa nata dal parroco togolese, Don Pierre Claver. Anche grazie a quei soldi è stata costruita una scuola materna nella parrocchia di Sanctuaire Marie Notre Dame du Lac, Mere de la Misericordie di Togoville, precisamente nel villaggio di Badougbe nella prefettura nonché diocesi di Aneho.

E il sindaco di San Martino di Venezze, assieme ad uno dei suoi figli, l’estate scorsa è partito per un breve viaggio in Africa. Non voleva mancare all’inaugurazione dell’edificio. Tacchetto è il figlio di Luca Tacchetto, ex sindaco di Vigonza che al Corriere della Sera ha dichiarato, parlando del figlio e della sua compagna di viaggio: "Sono partiti in auto, fermandosi a salutare gli amici stranieri conosciuti in questi anni. Hanno fatto tappa in Francia, Spagna, Marocco, Mauritania e Mali. Il 15 dicembre sono arrivati in Burkina Faso".