A destra, Thomas Zanettin con lo staff: "Ringrazio i vigili del fuoco"
A destra, Thomas Zanettin con lo staff: "Ringrazio i vigili del fuoco"

Occhiobello (Rovigo), 30 giugno 2019 - Si allagano le scale e alcune camere all’Unaway Hotel Occhiobello, trasferiti tutti i clienti. Nella serata di venerdì, poco prima delle 20, è scoppiata una valvola della centrale termica che si trova sul tetto, causando la fuoriuscita d’acqua. Nella zona allagata c’erano le uscite di sicurezza, è stato quindi necessario chiudere per inagibilità dell’hotel. Allagate parzialmente anche tre camere da letto senza particolari danni. «Un problema tecnico – spiega Thomas Zanettin, dal 2011 direttore dell’Unaway hotel – ma per fortuna i danni non sono stati ingenti. E’ stato però necessario chiudere la struttura.

L’episodio è avvenuto proprio durante l’orario di accoglienza degli ospiti che stavano arrivando per alloggiare nel nostro hotel». Dopo la chiusura della struttura è stato necessario spostare e trovare una sistemazione per i clienti che in quel momento alloggiavano nella struttura, complessivamente erano circa 70 persone. Tutte queste hanno trovato accoglienza nelle strutture alberghiere di Ferrara, per la maggior parte, mentre altri a Rovigo.

«Ci siamo adoperati subito – aggiunge Thomas Zanettin – per sistemare gli ospiti, questa era in quel momento la nostra priorità. Ho provveduto a contattare alcune strutture nei due centri cittadini vicini, trovando in poco tempo un alloggio per tutti. Ci dispiace per questo disagio che comunque non è dipeso da noi, ma siamo riusciti a sistemare tutti senza problemi». Il danno è stato subito ripristinato nella stessa serata di venerdì, con le successive operazioni che sono state necessarie per asciugare l’acqua che aveva allagato il vano scala ed anche tre camere dell’hotel. E’ intervenuto un tecnico e dopo la verifica dell’impianto abbiamo avuto il definitivo parere positivo dei vigili del fuoco di Rovigo». La procedura tecnica ha permesso all’Unaway Hotel di riaprire già nella serata di sabato. «Il danno è stato subito sistemato – conclude – con la sostituzione di un valvola in ottone. Abbiamo lavorato in maniera intensa per ripristinare la situazione e per garantire la definitiva approvazione prima del perito e poi il parere dei vigili del fuoco, che ringrazio per la collaborazione che hanno dato e per il tempestivo intervento».

L’Unaway hotel Occhiobello a 4 stelle è a 200 metri dal casello di Occhiobello dell’autostrada A 13 Bologna - Padova. La struttura sorge dall’antica villa risalente al XV secolo e unisce la grandezza storica con un tocco di modernità. Negli ultimi anni ha ospitato anche molte squadre di calcio della serie A. La struttura ospita mediamente all’anno circa 30000 persone,. Molti sono gli stranieri, tra questi nord europei, asiatici, coreani, indiani e russi.