Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Rovigo, escono di prigione e vengono espulsi dall'Italia

I provvedimenti sono stati effettuati nei confronti di due giovani nordafricani, con diversi precedenti penali

mario tosatti
Cronaca
uno dei stranieri espulso dall'Italia
Uno dei stranieri espulsi dall'Italia

Rovigo, 29 aprile 2022 - Escono di prigione dopo avere scontato una condanna, nella stessa giornata la Questura li espelle. Ieri il questore della provincia di Rovigo, Giovanni Battista Scali ha disposto l’accompagnamento ed il collocamento di un 23enne tunisino, destinatario di un provvedimento di espulsione giudiziaria, al centro di permanenza per il rimpatrio di Bari, in attesa dell’effettivo rimpatrio che avverrà nei prossimi giorni. Il 23enne nella stessa giornata è stato prelevato dalla casa circondariale di Rovigo dagli agenti della questura di Rovigo al termine di una pena scontata a seguito di condanne per reati in materia di stupefacenti, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento, minaccia e diffamazione.

Sempre nella giornata di giovedì 28 aprile, il Questore di Rovigo ha emesso, inoltre, a seguito di un provvedimento di espulsione emesso dal prefetto di Rovigo, l’ordine di allontanamento dal territorio nazionale entro sette giorni nei confronti di un cittadino marocchino di 22 anni. Anche quest’ultimo nella medesima giornata è stato scarcerato dalla casa circondariale di Rovigo al termine di una pena scontata per i reati furto, rapina, ricettazione, danneggiamento, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?