Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 lug 2022

Occhiobello, Protezione civile: 20 anni al servizio della comunità

Il gruppo volontari di Protezione civile di Occhiobello e Stienta il 19 luglio soffia sulle sue prime 20 candeline

18 lug 2022
il direttivo del gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta
Il direttivo del gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta
il direttivo del gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta
Il direttivo del gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta

Occhiobello, 18 luglio 2022 - Era il 2002 quando una quindicina di soci hanno dato vita all’organizzazione, spinti dalla voglia di creare un nucleo che potesse essere a tutela e a supporto della popolazione nei casi di emergenze, in particolare quelle legate al rischio idrogeologico, che contraddistinguono il nostro territorio. Negli anni il gruppo è cresciuto velocemente. Oggi i volontari attivi sono circa quaranta e all’iniziale specializzazione legata al rischio idrogeologico se ne sono affiancate altre, che nel corso del tempo si sono rivelate fondamentali per dare risposte tempestive ed efficaci alle emergenze. Tra queste ricordiamo la specializzazione nell’utilizzo della motosega, il soccorso fluviale, l’antincendio rischio alto, ma anche i corsi avanzati per capisquadra, psicologia delle emergenze, sala operativa, ricerca persone scomparse, rischio elettrico. Inoltri i volontari sono divenuti nel tempo istruttori-monitori per moduli esercitativi pratici e formatori a livello regionale e nazionale. A questa crescente specializzazione si è affiancato anche il progressivo allargamento del parco mezzi e attrezzature, culminato lo scorso anno con l’acquisto di un nuovo fuoristrada e di due furgoni. Oggi il gruppo dispone di motopompe barellate, carrellate ed elettriche, gruppi elettrogeni, motoseghe, di una barca con tutto l’allestimento necessario al soccorso fluviale, di un carrello attrezzato per antincendio, torre faro e di mezzi spargisale. Il gruppo festeggerà martedì 19 luglio, quest’anno la ricorrenza in occasione della fiera di Santa Maria Maddalena, con una cena assieme alle istituzioni e alle associazioni di Occhiobello e Stienta con cui ha collaborato in questi 20 anni. Il programma della presenza in fiera si arricchisce con quattro serate a tema dedicate alla popolazione nelle quali, oltre all’esposizione di mezzi e attrezzature, sono in programma giochi da fare assieme ai volontari, che saranno anche a disposizione per dare informazione e rispondere a curiosità. Dopo la serata di sabato 16 luglio sulla ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?