Covid, ancora quattro decessi nelle ultime 24 ore. Il totale dei morti sale a 298 dall’inizio dell’epidemia nella nostra provincia. Si fa sempre più intensa la campagna vaccinale dell’Usl cinque. Sono state sottoposte a vaccinazione 6.344 persone di cui 2.943 tra ospiti e operatori delle residenze sanitarie assistenziali della provincia. Sono 3.401 i vaccinati tra gli operatori sanitari dell’azienda Usl del territorio e delle strutture private accreditate. Nella giornata di ieri erano state...

Covid, ancora quattro decessi nelle ultime 24 ore. Il totale dei morti sale a 298 dall’inizio dell’epidemia nella nostra provincia. Si fa sempre più intensa la campagna vaccinale dell’Usl cinque. Sono state sottoposte a vaccinazione 6.344 persone di cui 2.943 tra ospiti e operatori delle residenze sanitarie assistenziali della provincia. Sono 3.401 i vaccinati tra gli operatori sanitari dell’azienda Usl del territorio e delle strutture private accreditate. Nella giornata di ieri erano state pianificate altre 90 vaccinazioni nelle case di riposo. L’adesione alla campagna nelle case di riposo è del 95% per gli ospiti, solo il 2% ha manifestato il suo dissensoe si è rfiutato. Per quanto riguarda gli operatori l’83% ha dato adesione; mentre il 10% non ha voluto vaccinarsi. Per il personale sanitario l’adesione è prossima al 100%. Sono 105 le nuove positività tra i residenti nelle ultime 24 ore, 49 sono emerse dai test antigenici. Quattro sono i nuovi positivi nelle case di riposo. TRa questi, due ospiti della casa di riposo ‘Sant’Anna’ di Villadose, struttura che al momento conta 35 ospiti e 19 operatori positivi. Sono risultati positivi anche 1 ospite e un operatore della casa di riposo ‘La Rosa dei Venti’, struttura di Rosolina. Il totale dei contagiati della struttura è di 6 ospiti e 2 operatori. Stabile la situazione del Csa di Adria con 87 ospiti e 13 operatori positivi. Cala leggermente il numero degli ospiti contagiati dell’Opera Pia Francesco Bottoni di Papozze. Sono attualmente positivi 40 ospiti e 23 operatori. Sono 131 i pazienti ricoverati negli ospedali. Di questi, 106 persone si trovano ricoverate nell’ospedale Covid di Trecenta, 88 in area medica Covid e 18 nel reparto di terapia intensiva Covid. Sono 6 i pazienti nell’ospedale di Rovigo, 5 nel reparto di malattie infettive e 1 nel reparto di rianimazione. 19 i pazienti ricoverati nell’ospedale di Adria di cui 1 nel reparto di psichiatria e 18 in area medica Covid. In quarantena una sezione dell’asilo nido comunale ‘La coccinella’ di Santa Maria Maddalena. Bambini e operatori della sezione ‘bolla verde’ della struttura che si trova in via Kennedy dovranno restare in isolamento fino al 18 gennaio. Scende a 5,93% il dato dell’incidenza, nei giorni scorsi aveva invece superato il 7%. Superati i 9mila casi di positività dall’inizio dell’epidemia, sono 2.792 le persone attualmente positive e 3.396 quelle poste in isolamento domiciliare. Ammontano a 103 le nuove guarigioni che fanno salire a 6.003 il totale dei guariti.

Agnese Casoni