Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Sclerosi multipla, il camminatore coraggioso fa tappa a Rovigo

Affetto da sclerosi multipla, il 44enne Michele Agostinetto ha intrapreso un viaggio di 2mila km che lo porterà dal Veneto alla Puglia per sensibilizzare le persone sulla malattia

mario tosatti
Cronaca
l'assessore Zambello con Agostinetto
Michele Agostinetto con le autorità rovigine

Rovigo, 9 maggio 2022 - Partito a piedi il primo maggio da Valdobbiadene, arriverà il 22 agosto a Santa Maria di Leuca, nel Leccese. È l’impresa di Michele Agostinetto, 44enne affetto da sclerosi multipla che, con la sua iniziativa “Viaggio da sclero”, ha fatto tappa a Rovigo. L'impresa, che ha lo scopo di sensibilizzare sulla malattia e dare forza e coraggio, alle persone che come lui ne sono affette, prevede 2mila km suddivisi in 87 tappe.

Oggi, a riceverlo nel salone d'Onore di palazzo Nodari, era presente l'assessora al Welfare Mirella Zambello. “Siamo felici – ha detto Zambello -, di onorare questo impegno. Un'impresa importante per portare alla luce una tematica di fragilità che può colpire ognuno di noi. L'amministrazione è sempre più attenta ai cittadini con disabilità e sta lavorando sia con le associazioni, sia per creare contesti urbanistici e di abitazioni, senza barriere architettoniche. Questo per fare in modo che la città sia sempre più a misura di tutti”. Presenti all'incontro anche l'assessora all'ambiente Dina Merlo, che ha evidenziato l'impegno dell'amministrazione anche dal punto di vista ambientale, per cerare spazi verdi accessibili a tutti. “Queste sono problematiche diffuse, anche se non sempre conosciute e devono avere attenzione”.

Senza ricerca non sarei in piedi – ha detto Agostinetto -, l'aiuto delle associazioni è fondamentale. Con questa iniziativa cerco di far capire anche l'importanza di dare valore alle piccole cose e di visitare luoghi che forse non potrò più vedere”. In ricordo dell'incontro, Zambello ha consegnato ad Agostinetto un piatto del Comune di Rovigo, realizzato dall'associazione Pianeta handicap. E Luciano Marangoni del direttivo Aism di Rovigo. “Crediamo il messaggio di Agostinetto sia veicolato bene, dobbiamo insieme alle istituzioni, dare attenzione a queste tematiche”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?