Albero secolare crollato a Bottrighe (frazione di Adria)
Albero secolare crollato a Bottrighe (frazione di Adria)

Adria (Rovigo), 3 agosto 2020 - Tuoni, fulmini, pioggia incessante, raffiche di vento tra gli 80 e il 90 km/h e grandine: il violento temporale che dalle 2 della notte tra domenica e lunedì ha investito il Bassopolesine ha picchiato duro in particolare su diverse zone del territorio comunale di Adria e su Rosolina Mare.

Fortunatamente non sarebbero rimaste coinvolte persone, ma la bufera ha fatto davvero stragi di alberi, che specialmente al mare si sono abbattuti su diverse auto in sosta e sui giardini delle abitazioni. Ingenti anche i danni provocati dalla furia del vento ad alcuni stabilimenti balneari e ad attività commerciali lungo viale dei Pini, a Rosolina Mare, la conta è ancora in corso in queste ore.

Decine gli interventi dei vigili del fuoco nelle zone bassopolesane colpite, in corso ininterrottamente dalla notte. In ordine di tempo il fortunale ha investito per prima la zona di Adria, specialmente le frazioni a ridosso del Po, Bottrighe e Mazzorno Sinistro. A Bottrighe è crollato un albero secolare in piazza della Libertà, proprio nel centro della frazione, mentre a Mazzorno un pino si è abbattuto lungo la strada principale, bloccandola per ore. Tanti gli alberi piegati anche in golena, a fianco della strada arginale che conduce a Cavanella Po. Disagi si sono verificati lungo l’arteria che unisce Adria con la frazione di Baricetta, nella zona di Corte Baroni, anch’essa bloccata durante la notte dalla caduta di un grosso albero.

E’ andata poco meglio al centro di Adria, dove a farla da padroni sono stati i blackout alle abitazioni e il crollo di non pochi alberi, in particolare nel quartiere Bortolina.

L'allerta meteo

La Protezione civile del Veneto ha prorogato l'allerta meteo, per temporali forti, fino a tutto martedì 4 agosto. 

Le previsioni

Fino a gran parte di martedì 4, sono attesi precipitazioni a tratti abbastanza diffuse e a prevalente carattere di rovescio o temporale; saranno possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento) e in alcuni casi quantitativi di precipitazione consistenti.