Rosy Bindi

Rovigo, 13 maggio 2018 - Lunedi 14 maggio alle 18, in Pescheria Nuova a Rovigo ospite l’ex-Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, on. Rosy Bindi. L’on. Bindi il 12 febbraio del 1980 era presente quando il presidente Vittorio Bachelet è stato ucciso dalle Brigate Rosse. Allora l’on. Bindi era assistente di Vittorio Bachelet a cui il Gruppo rodigino è dedicato.

«Nel riflettere sulla figura di Vittorio Bachelet, martire della libertà, come Gruppo - dice una nota del Bachelet – vogliamo dare un nostro originale contributo alla riflessione sulla politica odierna. Proprio per questo dopo l’intervento dell’on. Bindi è lasciata la disponibilità di intervenire a chi lo desidera.

Il titolo dell’incontro è “Con inguaribile ottimismo: ricordare Bachelet per riflettere sul presente”, tratto da uno scritto di Bachelet nel quale diceva “Sono inguaribilmente ottimista e credo che, nonostante tutte le difficoltà, ci sia la possibilità di un futuro migliore per la vita del nostro paese e per la vita delle nostre istituzioni”.