Davide Mella, 36 anni
Davide Mella, 36 anni

Rovigo, 6 febbraio 2020 - Il talento un giovane rodigino brilla in India, al premio Bollywood dei Filmfare Awards , l’Oscar asiatico assegnato a Mumbai, l’equivalente dell’Oscar hollywoodiano. A Davide Mella, 36 anni, infatti è stato assegnato il primo premio per gli effetti speciali del film ‘War’, sbaragliando il campo e battendo una concorrenza molto agguerrita. ‘War’ è un film thriller d’azione in lingua hindi indiana diretto da Siddharth Anand , interpretato da Hrithik Roshan e Tiger Shroff e prodotto da Aditya Chopra. Mella, che è figlio del medico Silvano molto conosciuto in città, ha lavorato come capo di un’équipe composta da una decina di tecnici, della società ingaggiata dalla produzione per curare gli effetti speciali della pellicola.

Per il giovane talento rodigino si tratta della seconda nomination al premio Bollywood. Infatti nel 2018 la società per la quale lavora aveva curato gli effetti speciali del film di Steven Spielberg ‘ Ready Player One’, un film tra thriller e fantascienza e anche il quel caso era emersa la sua grande creatività in fatto di effetti speciali. La pellicola di Spielberg è ambientata in un videogioco virtuale e fondamentali sono gli effetti speciali per stupire e affascinare gli spettatori.

«Spielberg – racconta il padre Silvano – gli aveva fatto i complimenti per il lavoro che aveva fatto. Il film aveva ottenuto la nomination a Bollywood , ma non aveva vinto. Stavolta invece ce l’ha fatta con ‘War’. Davide è rimasto a Londra tre anni e l’anno scorso in agosto si è trasferito a Mumbai in India, città riferimento di molte case cinematografiche che poi si appoggiano a delle società specializzate per gli effetti speciali". E adesso, dopo questo prestigioso riconoscimento, che farà? "L’ho sentito al telefono, è contentissimo per il risultato raggiunto, un traguardo al quale ambiva dopo tanto lavoro. Adesso resterà a Mumbai, ha un contratto fino a giugno".