Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Calcio serie D: il Delta Porto Tolle perde e va ai play out

Contro il Caldiero, arriva la sconfitta (1-0) numero diciassette. A due giornate dalla fine play out assicurati

cristiano aggio
Sport
Il mister del Delta Enrico Gherardi
Il mister del Delta Enrico Gherardi

Rovigo, 2 maggio 2022. Un gol allo scadere di Baschirotto condanna ai play out il Delta Porto Tolle. La squadra allenata da Enrico Gherardi va, per la prima volta nella sua storia, ai play out, e dovrà così lottare per non retrocedere in Eccellenza. Nel 2013,la società presieduta da Mario Visentini festeggiava la promozione in serie C: Enrico Gherardi era l’attaccante di quella splendida squadra. Ora, Gherardi, compagno di Lorenza Visentini, proverà, nella veste di allenatore, a salvare la squadra e mantenere la serie D. Ironia della sorte, si è salvato l’Este, allenato da Andrea Pagan, lo scorso anno allenatore del Delta (poi esonerato con la squadra affidata a Gherardi, che ne era il vice) che ha battuto la capolista Arzignano.

A condannare i deltini, il blitz vincente di Francesco Baschirotto, arrivato in pieno recupero. Il Delta non si rende quasi mai pericoloso. Il Caldiero esce alla distanza, infilando nel momento del bisogno un gol che potrebbe ancora avere un peso sull’economia del campionato per i veronesi che, complice il pareggio interno del Campodarsego contro il Levico, può sperare ancora nel quinto posto che vale i play off.

Al 19′ il primo squillo: Manarin spara dal limite, Agosti devia in angolo. Al 38′ occasione colossale per la squadra ospite. Spoto non approfitta di una topica difensiva, chiudendo troppo un facile diagonale. Nella ripresa il Caldiero prende in mano le redini del gioco. In avvio Manarin testa ancora i riflessi di Agosti che risponde presente. Al 19′ la sfida si ripete sul duello aereo. Ponte di Zerbato per il solito Manarin, l’incornata costringe Agosti alla deviazione. Al 26′ buona trama di Tronco sulla corsia, sul cross Moscatelli non inquadra il bersaglio. Al 33′ Tronco prova a mettersi in proprio ma il tiro di prima intenzione termina sul fondo. Il crescendo del Caldiero è evidente. Il Delta arranca. I padroni di casa acciuffano il meritato vantaggio. In pieno recupero Baldani scodella da calcio piazzato, la sfera attraversa tutta l’area di rigore, sul secondo palo sbuca Francesco Baschirotto per la deviazione sottomisura. Il Caldiero ritorna a vincere dopo un mese di aprile da incubo. La lotta per i play-offper i veronesi non è finita, il Delta Porto Tolle, invece, pensa ai play out.

Queste le formazioni:
Caldiero Terme: Aldegheri, Baschirotto, Nzè, Rossi, Braga (43’st Martone), Rossignoli (45’st Lerco), Boldini (32’st Cherubin), Manarin (20’st Tronco), Zerbato, Moscatelli (43’st Baldani). All: Turazza
Delta Porto Tolle: Agosti, Spader, Bertacca, Nappo, Moretti, Scarparo, Busetto (29’st Pierfederici), Pasquini (33’st Djuric), Spoto (17’st Proch), Nappello, Okoli (45’st Forte). All: Gherardi

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?