Porto Tolle (Rovigo), 11 marzo 2018 - Sotto il diluvio termina sul punteggio di parità, senza reti, il recupero della gara rinviata domenica scorsa, per le pessime condizione del manto erboso dello stadio di Cà Venier, messo a dura prova da neve e pioggia. Anche questa domenica, però, le condizioni climatiche hanno pesantemente condizionato la gara, una brutta partita dove un’ incessante pioggia e un fastidioso vento di scirocco che ha soffiato per tutti i 90 minuti di gioco, sono stati gli unici protagonisti di una partita sentita per i due club, con l’Arzichiampo desideroso di portare a casa il bottino pieno e salire al secondo posto, e il Delta voglioso di vincere di fronte al pubblico di casa dopo due sconfitte consecutive al Cavallari.

Delta: Bala, Presello, Tarantino, Roveretto (16’st Cavallini), Gattoni, Pasi (25’ st Alessandro), Mboup, Karapici, Arvia, Menini, Vuthaj. All.: Tessarin. A disp.: Careri, Crepaldi, Selimi, Gherardi, Dalla Vedova, Fissore, Soro.

Arzichiampo: Dani, Toso, Scandiori (34’ st Vanzan), Maldonado, Bordi, Salvadori, Valenti (37’ st Ilari), Forte (25’ st Casagrande), Odogwu, Fracaro, Raimondi 813’ st Nobile). All.: Italiano. A disp.: Boniardi, Romio, Contri, Bigolin, Hoxha, Nobile.

Arbitro: Baldelli di Reggio Emilia, assistenti Fabris di Pordenone e Masini di Gorizia

Ammoniti: Pasi, Vuthaj (Delta), Forti, Maldonado (Arzichiampo).

Espulso Italiano per proteste. Angoli: 5-7. Recupero: 3’ st.