Rovigo, 11 giugno 2018 - «Siamo alla ricerca di atleti, nei diversi ruoli, nati dal 1998. Se siete interessati, lasciateci un like ed il nome della vostra società di appartenenza. Grazie». Il calciomercato è un fenomeno in continua evoluzione. Lo dimostra anche il fatto che, proprio come capita un po’ a tutti noi nella vita quotidiana, oggi un ruolo decisivo lo svolgono sempre più i social. Facebook, Instagram, Twitter. Un ruolo vero, effettivo, spesso concreto, perché vicende che una volta restavano confinate negli uffici delle società o al massimo raccontate sulle pagine dei quotidiani oggi vengono sempre più spesso commentate — e quindi influenzate — dai protagonisti stessi, dalle società sportive, sulle loro pagine ufficiali.

E’ il nuovo trend degli ultimi anni, costruire una linea diretta tra il tifoso e la squadra. Arrivare direttamente dentro le case di chi ti segue ogni domenica, all’interno degli smartphone, dove istantaneamente è possibile vedere l’annuncio dell’ultimo giocatore acquistato.

Lo abbiamo visto, e lo vediamo, soprattutto con le squadre di serie A e con quelle principali europee, ma quello che sta facendo la Turchese, società di Fenil del Turco, frazione del comune di Rovigo, neopromossa in Prima categoria, sfonda un’ulteriore barriera. Così, sulla pagina facebook della società, il post di domenica 3 giugno, giorno del ritorno in Prima Categoria: «I ragazzi di Fusetto hanno coronato un sogno che mancava da tempo, ritornare in prima categoria. È stato un anno veramente bello e speciale. Bello perché ogni domenica di campionato la Turchese ha sempre regalato forti emozioni. Speciale perché questa promozione è dedicata anche a quella persona che c’ha lasciato l’anno scorso, parlo ovviamente del fondatore di questa società Caniato Antonio per tutti Toni. Ora ci godiamo il meritato riposo...mi raccomando carissimi tifosi restate sintonizzati su questa pagina che la prossima stagione ne vedremo delle belle».

Ecco, dopo questo post, due giorni dopo ne ha pubblicato un altro, dove la società presieduta da Thomas Zanirato, che giocherà al comunale Andrea Ferrari di Fenil del Turco, si mette alla ricerca di giocatori per la prossima stagione. Con questo messaggio. «È con piacere che comunichiamo l’inizio della programmazione per la prossima stagione calcistica in Prima Categoria, siamo pertanto alla ricerca di atleti, nei diversi ruoli, nati dal 1998. Se siete interessati, lasciateci un like ed il nome della vostra società di appartenenza. Grazie. Il prossimo anno perderemo qualche giocatore per i più disparati motivi, quindi, per capire quali sono le voci veritiere e quelle infondate, se ci sono altri giocatori, non fuori quota, interessati a venire a giocare in Prima categoria sono pregati di scriverci in privato. Ci metteremo subito in contatto. Non fatevi nessun tipo di problema nel comunicarci che siete interessati al progetto. Ci scusiamo per questo particolare modo di fare calciomercato ma la Turchese è fondata su poche persone. Ed il tempo da dedicare alla squadra è poco. Saremo la Cenerentola della 1a categoria ma ci faremo valere. #finoallafineforzaturchese»