VIADANA RUGBY 1970 15 FEMI-CZ ROVIGO 18 RUGBY VIADANA 1970: Apperley; Panizzi; Matteu; Manganiello (67’ Pavan); Ciofani; Ceballos; Gregorio (61’ Jelic); Casado Sandri; Denti And. (50’ Wagenpfeil); Cosi; Grassi (61’ Boschetti); Schinchirimini; Sassi (19’ Schiavon); Ribaldi (67’ Fiorentini); Halalilo (67’ Novindi). all.Fernandez FEMI-CZ ROVIGO: Cioffi; Mastandrea; Antl (72’ Modena); Uncini; Bacchetti; Menniti-Ippolito; Citton; Ferro (72’ Sironi); Lubian; Ruggeri; Mtyanda (48’ Mantovani); Canali; Swanepoel (56’ Brandolini); Nicotera (56’ Pomaro); Leccioli (56’ Cadorini). all. Casellato Arbitro: Piardi (Brescia) Rizzo (Ferrara), Erasmus (Treviso)...

VIADANA RUGBY 1970

15

FEMI-CZ ROVIGO

18

RUGBY VIADANA 1970: Apperley; Panizzi; Matteu; Manganiello (67’ Pavan); Ciofani; Ceballos; Gregorio (61’ Jelic); Casado Sandri; Denti And. (50’ Wagenpfeil); Cosi; Grassi (61’ Boschetti); Schinchirimini; Sassi (19’ Schiavon); Ribaldi (67’ Fiorentini); Halalilo (67’ Novindi). all.Fernandez

FEMI-CZ ROVIGO: Cioffi; Mastandrea; Antl (72’ Modena); Uncini; Bacchetti; Menniti-Ippolito; Citton; Ferro (72’ Sironi); Lubian; Ruggeri; Mtyanda (48’ Mantovani); Canali; Swanepoel (56’ Brandolini); Nicotera (56’ Pomaro); Leccioli (56’ Cadorini). all. Casellato

Arbitro: Piardi (Brescia) Rizzo (Ferrara), Erasmus (Treviso) Quarto Uomo: Vidackovic (Milano)

Cartellini: al 24’ giallo a Ruggeri (Femi-Cz); al 60’ giallo a Antl (Femi-Cz Rovigo)

Note: giornata fredda e soleggiata, terreno in discrete condizioni. Match a porte chiuse

Il fango, essere cinici, aver creduto sempre in sé stessi e il non essersi arresi sono stati gli elementi che hanno caratterizzato il match del Rovigo, che è riuscito a vincere – prima giornata di ritorno di Peroni Top 10 – contro il Viadana Rugby 1970 (che non giocava da due turni), imponendosi per 18 a 15. Parte subito forte Viadana che già al primo minuto ottiene la possibilità di calciare in mezzo ai pali. Il calcio di Ceballos non è stato però preciso, 0-0. Il gioco continua a fasi alterne, fra cui diverse touche a favore dei Bersaglieri. Solo al 21’ si riesce a sbloccare il risultato con il calcio di Andrea Menniti-Ippolito, 0-3. Viadana però non ci sta e al 25’ Ceballos infila la palla fra i pali, 3-3. Rovigo si ritrova a dover fare a meno per 10ì minuti di Davide Ruggeri, che ha preso un cartellino giallo. Il gioco continua e al 32’ arriva un’altra possibilità per i rossoblù di infilare la palla fra i pali. Menniti-Ippolito centra l’obiettivo, 3-6. Al 38’ il giocatore giallonero Ciofani vola in meta, ma Ceballos non trasforma, 8-6. Allo scadere del primo tempo il Rovigo smuove il risultato con un altro calcio di Andrea Menniti-Ippolito. La prima frazione di gioco si chiude 8-9 a favore dei rossoblù. Il secondo tempo inizia con un ritmo veloce e, già al 45’, i Bersaglieri ottengono la possibilità di calciare fra i pali, che Menniti-Ippolito concretizza portando il risultato a 8-12. Al 51’ il team rossoblù ha un’altra possibilità di smuovere il risultato. Menniti-Ippolito continua ad essere preciso, infila la palla tra i pali e il Rovigo va a 15. Al 60’, a causa di un fallo, l’arbitro rifila un cartellino giallo a Diego Antl, che lascia il campo per 10’. La squadra di Viadana continua a fare falli e il cecchino, Menniti-Ippolito, segna altri tre punti, 8-18. Al 73’ la formazione mantovana, grazie a Boschetti, marca la seconda meta della giornata, trasformata da Ferrarini 15-18. Pochi secondi prima della fine della partita Viadana commette un altro fallo. Menniti-Ippolito va per i pali, ma sbaglia il calcio. Rovigo trionfa a Viadana con il risultato di 15 a 18. Giocatore della giornata è Andrea Menniti-Ippolito, che ha segnato tutti i punti della formazione rossoblù. La società ha annunciato che Davide Vecchini ha chiesto e ottenuto di risolvere con effetto immediato, causa motivi personali, il contratto. Rugby Rovigo Delta fa a Vecchini i migliori auguri per il futuro.

Silvia Malanchin