La tappa di ieri del Giro d'Italia 2018
La tappa di ieri del Giro d'Italia 2018

Rovigo, 18 maggio 2018 - Il Giro d’Italia, dopo avere attraversato Ferrara, passa oggi in Polesine, sfiora Rovigo dove non farà tappa. La carovana rosa si fermerà a Nervesa della Battaglia, in provincia di Treviso. Amarezza e delusione tra gli appassionati di ciclismo che non avranno l’opportunità di abbracciare i propri idoli. Potranno solo dare uno sguardo veloce, di passaggio. Eppure la gara è sentitissima, al punto che il Comune, con un’ordinanza del sindaco Massimo Bergamin, ha attivato un Centro operativo comunale. «Visto l’eccezionale afflusso di persone previsto, che potrebbe comportare rischi per la pubblica incolumità, si è ritenuto necessario individuare i vari responsabili delle funzioni d’emergenza – dice la nota del Comune – per garantire il coordinamento delle attività della manifestazione e la sicurezza dei cittadini. Il Coc sarà costituito presso la sede della Polizia locale in viale Oroboni, 8, a partire dalle 9.30 di oggi fino al termine dell’evento.

GIRO IMOLA_OBJ_FOTO_31161665


«Ci sarà sicuramente una calorosa accoglienza – ha detto l’assessore allo Sport, Andrea Bimbatti -, purtroppo sfiorerà solo la città ma ci prepariamo comunque ad una grande festa. Il Giro ci fa sentire tutti ancora più italiani, non mancherà qualche disagio, ma c’è stato un grande lavoro da parte di tutti per cercare di ridurli al minimo. Ringrazio la comunità di Mardimago che esporrà una mega bici rosa sul sagrato della chiesa. Spero che il prossimo anno ci possano essere le condizioni per portare il Giro nel cuore cittadino, il sogno resta la tappa». Il vice commissario della Polizia locale, Giampaolo Sprocatti, ha illustrato i provvedimenti viari presi. L’arrivo dei corridori provenienti da Ferrara è previsto alle ore 13.47 circa alla rotonda della S.S.16 con la Transpolesana ( superstrada per Verona). Il Giro transiterà lungo tutta la S.S.16 dal Centro commerciale La Fattoria in direzione Padova, fino a girare a destra nelle S.S. 443 dir (bretella nuova Carcere di Rovigo), per poi svoltare a sinistra in viale dei Mille in direzione Mardimago fino ai confini comunali.


L’ordinanza della Prefettura prevede la chiusura delle strade in direzione contraria al senso di marcia due ore prima e quindi dalle ore 11, mentre in direzione corsa da 45 minuti prima e quindi dalle ore 11.45. Saranno consentiti gli attraversamenti della S.S.. 16, viale dei Mille sarà interdetta al traffico veicolare fino alle ore 12. Saranno impegnati sulle strade del percorso, 30 agenti della Polizia locale più una ventina di volontari dell’associazione nazionale carabinieri, della polizia penitenziaria, della protezione civile e comunali. Verrà garantito il transito ai mezzi di soccorso e istituito un comitato di Protezione civile al comando della Polizia locale, per far fronte ad eventuali emergenze; inoltre sono state avvisate e presi accordi con le scuole delle zone interessate dal passaggio.