IL COACH L’allenatore Umberto Casellato
IL COACH L’allenatore Umberto Casellato

Rovigo, 16 gennaio 2019 – Otto settimane di squalifica. Questa è la decisione presa dalla commissione disciplinare dell’Epcr per le frasi oltraggiose (come sono state definite dalla stessa commissione) che l’allenatore di rugby Umberto Casellato ha rivolto al mediano di mischia del Petrarca Jeremy Su’a nella partita di sabato scorso a Padova tra Argos Petrarca e Femi Cz, match della Continental Shield.

La commissione, composta da Jean-Noel Couraud (Francia), presidente, Frank Hadden (Scozia) e Achille Reali (Italia) dopo aver sentito le giustificazioni di Umberto Casellato, assistito dall’avvocato Federico Cogo, con Joe Van Nierkerk a fungere da interprete, e in videoconferenza l’avvocato Lanfranco Massimi (procuratore di Casellato), ha deciso di dare al tecnico della Femi Cz la metà di quanto previsto della punizione cosiddetta di media gravità che prevede un periodo di squalifica che va dalle 7 alle 12 settimane.