Cenni storici
Cenni storici

Con l’inizio del 1948 entra in vigore la nuova Carta Costituzionale, approvata dall’Assemblea Costituente e promulgata dal Capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola alla fi ne dell’anno precedente. I principi politici della Costituzione vengono messi alla prova ad aprile dello stesso anno, quando si tengono le elezioni politiche per il primo parlamento repubblicano. Le consultazioni sanciscono il trionfo della Democrazia cristiana che ottiene sia la maggioranza relativa che assoluta dei seggi, caso unico nella storia della Repubblica. È invece netta la sconfi tta del Fronte popolare democratico, comprendente il Partito socialista italiano e il Partito comunista italiano, che viene fortemente ridimensionato rispetto alle precedenti elezioni. Lo stesso anno l’Italia aderisce allo European recovery program, o Piano Marshall: un programma fi nanziato dagli Stati Uniti e volto alla ricostruzione dell’Europa dopo i danni provocati dalla Seconda Guerra Mondiale.