Gennaio: entra in vigore la Costituzione della Repubblica Italiana. A Nuova Delhi un estremista indù uccide Gandhi.

Febbraio: in Cecoslovacchia, con un colpo di stato, il Partito comunista conquista il potere. Prima foto della storia al pianeta Urano.

Marzo: con il trattato di Bruxelles nasce l’Unione Europea occidentale (Francia, Regno Unito, Benelux).
Marshall, segretario di Stato USA, annuncia che il piano di nanziamenti all’Europa taglierà fuori l’Italia in caso di vittoria delle sinistre.

Aprile: viene avviato, dagli Stati Uniti, il “piano Marshall”: grandi aiuti in arrivo per l’Europa.
Elezioni politiche in Italia per il primo Parlamento repubblicano. La Democrazia cristiana ottiene il 49% dei voti e la maggioranza assoluta dei seggi.

Maggio: il Consiglio Nazionale Ebraico proclama la nascita dello Stato d’Israele prontamente attaccato da Libia, Egitto,Transgiordania, Iraq, Arabia Saudita e Libano.

Giugno: un ponte aereo attuato dagli americani aggira il blocco delle merci imposto dall’Unione Sovietica tra Berlino e la Germania occidentale. Nasce il 33 giri.

Luglio: quattro colpi di pistola dello studente Antonio Pallante colpiscono Palmiro Togliatti. Bartali trionfa nel Giro di Francia. In Giappone nasce la Honda.

Agosto: si concludono le olimpiadi di Londra. Ben otto medaglie d’oro per l’Italia, undici d’argento e otto di bronzo. Truppe sovietiche sparano su alcuni tedeschi che protestano contro il blocco di Berlino.

Settembre: Folke Bernadotte, mediatore ONU nel con itto arabo-israeliano, viene assassinato da terroristi israeliani. Nelle edicole italiane in vendita il primo fumetto “Tex”.

Ottobre: a Dairago (Milano) e Pistoia scioperi dei lavoratori e scontri con le forze dell’ordine. 

Novembre: Harry Truman, pur dato per “spacciato”, si conferma, con le nuove elezioni, presidente degli Stati Uniti.

Dicembre: a Parigi viene rmata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.