La linea del tempo
La linea del tempo

Gennaio: viene approvata la legge che vieta il licenziamento delle donne in caso di matrimonio. Il Friuli Venezia Giulia è la quinta regione italiana a statuto speciale.

Febbraio: viene approvata la legge che istituisce l’Ordine dei giornalisti. Si svolge uno sciopero generale dei lavoratori in solidarietà ai lavoratori metalmeccanici, proclamato congiuntamente da CGIL, CISL e UIL. La Camera approva la riduzione della lunghezza della leva militare da 18 a 15 mesi.

Marzo: escono il primo numero di The Amazing Spider-Man di Stan Lee e Steve Ditko e il primo LP dei Beatles dal titolo: Please Please Me. Chiusura del penitenziario di Alcatraz.

Aprile: scoppiano gravi incidenti tra tifosi a Napoli e a Salerno, durante i quali muore una persona.

Maggio: Aldo Moro riceve l’incarico di formare il governo. Guido Carli, governatore della Banca d’Italia, nella relazione annuale, afferma la necessità di ridurre la spesa pubblica e di una stretta creditizia per lottare contro l’inflazione.

Giugno: nella strage di Ciaculli (Palermo), un attentato ma oso, perdono la vita sette uomini delle Forze dell’ordine. Muore, dopo 5 anni di pontificato, papa Giovanni XXIII. Giovanni Battista Montini viene eletto papa con il nome di Paolo VI. Valentina Vladimirovna Tereškova è la prima donna cosmonauta. Moro si ritira, il compito di formare il nuovo governo è affidato a Giovanni Leone.

Luglio: nasce il marchio DOC per i vini. J. F. Kennedy, il presidente degli Stati Uniti, si reca in visita in Italia.

Agosto: assalto al treno postale Glasgow-Londra: nel Regno Unito, una banda di 15 rapinatori ruba 2,6 milioni di sterline in banconote. Martin Luther King tiene il discorso celebre per l’incipit I have a dream davanti al Lincoln Memorial di Washington. Con l’“accordo della hotline”, sancito tra USA e URSS, entra in funzione il cosiddetto “telefono rosso”, una linea di comunicazione diretta tra Casa Bianca e Cremlino.

Settembre: premio Campiello conferito a Primo Levi per La tregua. Si conclude la 24a edizione del festival di Venezia, il miglior lm è una pellicola di denuncia, Le mani sulla città, di Francesco Rosi, sulla corruzione e la speculazione edilizia negli anni Sessanta.

Ottobre: Italia, disastro del Vajont. Una frana si stacca dal monte Toc e precipita nel bacino artificiale creato dalla diga del Vajont, provocando un’onda che travolge e distrugge il paese di Longarone. Vengono adottate delle misure restrittive sul credito, provocando una crisi recessiva. L’Uganda diventa repubblica. Muore Edith Piaf.

Novembre: ne del governo presieduto da Leone. Il premio Nobel per la chimica viene attribuito per la prima volta ad uno scienziato italiano, il prof. Giulio Natta, per le sue ricerche sulla “polimerizzazione stereo specifica”. A Dallas, In Texas, una serie di colpi di arma da fuoco, di cui sarà ufficialmente incolpata un’unica persona, Lee Harvey Oswald, raggiungono ed uccidono il presidente degli Stati Uniti d’America J. F. Kennedy. Viene pubblicato il secondo LP dei Beatles dal titolo With The Beatles. Viene trasmesso in Inghilterra il primo episodio della prima stagione della serie televisiva britannica Doctor Who. Lee Harvey Oswald viene ucciso nei sotterranei della polizia di Dallas da Jack Ruby, legato agli ambienti della malavita notturna.

Dicembre: il Kenya ottiene l’indipendenza dal Regno Unito.