Il 1964 è un anno veramente importante per l’Italia, non per avvenimenti incredibili ma per piccole, grandi innovazioni; ad esempio i juke box che, grazie a Vittorio Salvetti, sono seminati in tutti i bar d’Italia per far votare le canzoni della prima edizione del Festivalbar, ma anche grazie all’invenzione della Nutella: note e sapori che accompagneranno gli italiani nella vita quotidiana.All’estero i giochi olimpici sbarcano finalmente in Asia, con 24 anni di ritardo. Nel 1940 erano stati annullati a causa della guerra. Per l’accensione della fiamma olimpica viene scelto un ragazzo nato il giorno in cui Hiroshima fu distrutta dalla bomba atomica. Nel 1964 gli Usa danno il via alla guerra, bombardando il Vietnam del Nord. Le elezioni presidenziali americane riconfermano Johnson, che è subentrato a Kennedy dopo l’assassinio di quest’ultimo. Negli Stati Uniti viene approvato il Civil Rights Act, contro la segregazione razziale.