il Resto in classe
il Resto in classe

Storia: realizza una breve ricerca sui ventuno concili ecumenici della storia, da quello di Nicea no al Vaticano II.
- Nell’articolo presente nella prima pagina de “il Resto del Carlino” del 09/12/1965, Giovanni Spadolini usa l’espressione “nuovo temporalismo”. Dopo aver cercato il significato delle espressioni “potere spirituale” e “potere temporale” della Chiesa, veri ca quando storicamente i due poteri sono stati divisi. 

Italiano: ricerca l’etimologia della parola “concilio” e il significato dell’aggettivo “ecumenico” e, dopo aver letto l’articolo di Spadolini, partecipa a un dibattito in classe, moderato dall’insegnante, che abbia per argomenti i seguenti spunti tratti da espressioni usate nell’articolo stesso: 

- che cos’è la libertà religiosa? In quali modi si può attuare e tutelare?
- trovi che la necessità di “conciliare” punti di vista religiosi diversi sia attuale ancora oggi? Perché?
- quale importanza rivestono, nel presente momento storico, la capacità di comunicare 

e il dialogo ecumenico?
- Paolo VI, nell’ultimo discorso del Concilio, parla di “umanesimo cristiano”: si tratta di un ossimoro oppure religione cattolica e vita umana possono affermare la loro alleanza? 

Giovanna Iencinella 
Istituto Comprensivo Villa S. Martino