24 dicembre 1971: Giovanni Leone “scaricato” da Dc e Pci, lasciò anzitempo il Quirinale La vigilia del Natale è arrivata. Le vie del centro di ogni città sono addobbate con tante luci e colori, animate da un gran viavai di gente festosa e i negozi sono gremiti per la corsa all’ultimo acquisto. Quest’anno le compere si svolgono però con moderazione: è il Natale di un anno economicamente tormentato ed è per questo che la maggior parte delle persone è costretta a una specie di “austerity”. Si prospetta anche lo sciopero dei benzinai per sollecitare la soluzione di alcuni problemi dei gestori di impianti del carburante e sarà proprio un’impresa per i molti immigrati che partono per festeggiare nel loro paese d’origine. È proprio in questi giorni che cambia la situazione in Italia: Giovanni Leone è il nuovo presidente della Repubblica!