La linea del tempo
La linea del tempo

Gennaio: Bruxelles, firma dei trattati di adesione dei nuovi membri della CEE (Danimarca, Irlanda, Norvegia e Regno Unito). Guam: un ex sergente dell’esercito giapponese, Shoichi Yokoi, viene ritrovato in una foresta dove si era rifugiato per sfuggire agli americani nel1944, durante la Seconda Guerra Mondiale. Irlanda del Nord: a Derry i paracadutisti britannici aprono il fuoco sui manifestanti cattolici che protestano contro la reclusione preventiva senza termini temporali per il processo. È il Bloody Sunday, le vittime sono 13. 

Febbraio: Roma, si apre il processo per la strage di Piazza Fontana, nel quale sono imputati Pietro Valpreda e Mario Merlino. 

Marzo: Capo Kennedy, viene lanciata la sonda Pioneer 10 che esplorerà su Giove. A Segrate, viene trovato il corpo dell’editore Giangiacomo Feltrinelli, fondatore dei GAP (Gruppi d’Azione Partigiana), morto il giorno precedente a causa dell’esplosione dell’ordigno con il quale cercava di minare un traliccio dell’alta tensione. L’italiano Gustav Thöni vince la coppa del mondo di sci per la seconda volta consecutiva.

Aprile: Los Angeles,Vittorio De Sica vince il suo quarto Oscar con il film Il giardino dei Finzi Contini, tratto dal romanzo di Giorgio Bassani. 

Maggio: Milano, viene assassinato il commissario Luigi Calabresi. Nel 1988 verranno arrestati i presunti mandanti. Il processo si concluderà con la condanna a 22 anni di carcere per Adriano Sofri, Ovidio Bompressi e Giorgio Pietrostefani. Cannes: al Festival del cinema di Cannes vincono ex aequo due film italiani: La classe operaia va in paradiso di Elio Petri e Il caso Mattei di Francesco Rosi, entrambi interpretati dall’attore italiano Gian Maria Volontè. Roma: la Pietà di Michelangelo viene deturpata a martellate da un folle australiano di origine ungherese. 

Giugno: Stati Uniti, viene sventato un tentativo di spionaggio politico ai danni del Partito democratico. È l’inizio dello scandalo Watergate. 

Luglio: Berlino, Pier Paolo Pasolini vince l’Orso d’Oro con il film I racconti di Canterbury.

Settembre: Germania, il nuotatore statunitense Mark Spitz vince la sua settima medaglia d’oro alle Olimpiadi di Monaco di Baviera. Il suo record di sette ori in un’unica edizione dei Giochi resterà imbattuto per 36 anni. Un commando di terroristi palestinesi irrompe nel villaggio olimpico. Roma: viene presentato nelle sale cinematografiche delle maggiori città italiane il film Il padrino diretto da Francis Ford Coppola. La Maddalena: viene concessa agli Stati Uniti l’isola sarda di Santo Stefano quale base di appoggio per sommergibili nucleari. 

Ottobre: Reykjavik, lo scacchista statunitense Bobby Fischer batte il russo Boris Spasskij e vince il titolo di campione del mondo di scacchi. 

Novembre: New York, Richard Nixon viene rieletto a presidente degli Stati Uniti d’America con il 65% dei voti. Roma: con un decreto legge, gli stipendi del presidente del Consiglio, dei Ministri e dei Sottosegretari vengono più che raddoppiati. 

Dicembre: Roma, viene arrestato il boss mafioso Tommaso Buscetta. Estradato dal Brasile, dovrà scontare 14 anni di carcere. Germania Ovest e Germania Est si riconoscono vicendevolmente. Italia: è approvata la legge n. 773 (legge Valpreda) con la quale viene concessa la libertà provvisoria prima della sentenza anche agli imputati per reati gravi che siano in attesa di giudizio da lungo tempo. Pietro Valpreda è rimesso in libertà dopo due anni di carcere. Bologna: una delibera comunale modifica il regolamento per l’assunzione dei Vigili urbani, consentendo anche alle donne la partecipazione ai concorsi relativi. Bologna: è depositata presso la Camera di Commercio la ricetta e la misura della vera Tagliatella di Bologna. Sulla base del campione in oro, contenuto in apposito scrigno, la tagliatella deve essere larga 8 mm da cotta e circa 7 mm da cruda. La misura corrisponderebbe alla 12.270 millesima parte dell’altezza della torre Asinelli.