Febbraio: Margaret Thatcher diventa leader dei Tories, prima donna nella storia a guidare il Partito conservatore inglese. Prime elezioni per gli organi rappresentativi scolastici. La sentenza n. 27 della Corte Costituzionale afferma che: “...non esiste equivalenza fra il diritto non solo alla vita ma anche alla salute di chi è già persona (…) e la salvaguardia dell’embrione che persona deve ancora diventare.” Al congresso del Pci, Berlinguer afferma che i comunisti non pongono più la pregiudiziale di un’uscita dell’Italia dall’Alleanza Atlantica.

Marzo: l’età per votare viene abbassata a 18 anni.

Aprile: con l’evacuazione dell’Ambasciata americana a Saigon finisce la guerra in Vietnam. Nasce la Microsoft. L’India lancia in orbita un satellite con l’aiuto dell’URSS. La legge 103 di riforma della RAI riconosce la possibilità di concorrenza tra le reti. Nasce il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano).

Maggio: nasce l’ESA (Agenzia Spaziale Europea). La legge 151, che riforma il diritto di famiglia, equipara uomini e donne. Con la legge Reale polizia e magistratura ottengono maggiori poteri. Licio Gelli diventa “maestro venerabile”: nasce la loggia P2. 

Luglio: Apollo 18 e Soyuz 19 si congiungono nello spazio. Comincia la collaborazione spaziale tra le due superpotenze. In Italia, alle elezioni amministrative, avanza il Pci e cala la Dc.

Settembre: Moro chiede ai partiti di accettare la partecipazione del Pci al governo. L’ambasciatoreVolpe dichiara l’opposizione statunitense al progetto.

Ottobre: il dissidente sovietico e fisico nucleare Andrej Sacharov vince il Nobel per la Pace. Viene introdotto il divieto di fumare sui mezzi pubblici italiani. 

Novembre: Pier Paolo Pasolini viene assassinato nella notte tra l’1 e il 2 novembre. L’ONU approva una risoluzione in cui si associa il sionismo al razzismo; l’Italia, in accordo con il blocco occidentale, vota contro. In Spagna muore il dittatore Francisco Franco e inizia il processo di democratizzazione del paese guidato dal re Juan Carlos.

Dicembre: la Corte Costituzionale dichiara l’ammissibilità del referendum per l’abrogazione delle norme penali contro l’aborto.