il Resto in classe
il Resto in classe

Storia - Italiano: non è facile ricomporre i fatti relativi all’uccisione di Moro ma potrebbe essere l’occasione per affrontare una ricerca di giornalismo investigativo: puoi cercare tutti gli articoli scritti in quei 55 giorni grazie all’archivio de “il Resto del Carlino”. Sintetizza i fatti in una mappa, che farai manualmente su un cartellone, dove riporterai piste seguite, personaggi coinvolti, dichiarazioni delle BR, foto e una carta di Roma per ricostruire i luoghi protagonisti della vicenda. Completerai le informazioni con i dati forniti in questa scheda e con qualche approfondimento. Non può mancare la visione di un lm dedicato all’uccisione dello statista.Tre sono i lm che sono stati girati sull’argomento ma ti consigliamo di vedere l’ultimo in ordine di tempo Buongiorno notte di Marco Bellocchio. Informati su come vennero gestiti i funerali e rifletti sulla decisione del regista di inserire alla fine un filmato originale dell’epoca. Con quelle immagini il regista ha voluto dare una sua interpretazione dei fatti storici. Secondo te quale? Il lm ha due finali. Riesci a dare una spiegazione di questa scelta? 

Italiano - Storia - Cittadinanza e Costituzione - Arte (possibile il contributo di altre discipline): nel 2007 è stato istituito il “Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi di tale matrice” (9 maggio, giorno della morte di Aldo Moro). Perché non proporre un evento (al Preside della scuola, al quartiere o ad altre realtà della tua città) ricordando il rapimento Moro e, insieme, in maniera non banale, il terrorismo? Ai materiali prodotti attraverso le precedenti attività potranno essere affiancati contributi audio/video tra i tanti prodotti selezionati dalla classe. Sarà quindi necessario ideare un manifesto per promuovere le iniziative della giornata. 

Storia - Cittadinanza e Costituzione: cos’è il terrorismo? Partire dall’analisi del termine “terrorismo” per arrivare, attraverso un brainstorming, al perché del fenomeno (esempio di domande di attivazione:“Cosa significa per te terrorismo? “Perché si voleva creare terrore”?...). Arrivare a delineare il legame tra “terrorismo” e “strategia della tensione” mettendo in evidenza, anche attraverso precedenti storici, la tentazione di accettare meno democrazia e meno diritti per maggiore sicurezza. Costruire una linea del tempo su stragi ed attentati ascrivibili a questo capitolo della storia d’Italia (può essere utilizzato, come base su cui collocare integrazioni: http://www. treccani.it/enciclopedia/strategia-della-tensione_(Dizionario-di-Storia)/). Quali le possibili risposte al terrore che vuol portare la paralisi della vita democratica? 

Raffaella Amicucci
Istituto Comprensivo di Monte San Pietro