Gennaio: il presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter annuncia il boicottaggio delle Olimpiadi di Mosca come reazione all’invasione russa dell’Afghanistan.

Febbraio: la trentesima edizione di Sanremo viene vinta da Toto Cutugno con Solo noi, seguito da Enzo Malepasso (Ti voglio bene) e Pupo (Su di noi). Arrestati i brigatisti Peci (primo “pentito” delle Brigate Rosse) e Micaletto.

Marzo: scoppia lo scandalo calcio scommesse.Arrestati calciatori di serie A e B accusati di aver truccato delle partite in cambio di denaro. Ucciso Oscar Romero, arcivescovo di San Salvador, voce dei poveri e degli oppressi contro lo sfruttamento dei latifondisti.

Aprile: cultura in lutto per la perdita di Gianni Rodari,Alfred Hitchcok, Jean-Paul Sartre.

Maggio: Emanuele Basile, capitano dei carabinieri che indagava sui corleonesi, viene ucciso dalla ma a. Le Brigate Rosse uccidono Walter Tobagi, giornalista del “Corriere della Sera” che si era occupato di terrorismo. Muore il maresciallo Tito, presidente della Jugoslavia. In Giappone inizia la commercializzazione del mitico videogioco Pac-man. Nasce Legambiente.

Giugno: nasce la CNN (Cable News Network), televisione dedicata alle notizie 24 ore su 24. Un DC9 della compagnia aerea Itavia precipita al largo di Ustica. L’esplosione in volo, con un bilancio di 81 vittime, sarà uno dei misteri della recente storia d’Italia. Mario Amato, sostituto procuratore della Repubblica, è assassinato dai neofascisti dei NAR (Nucleo Armati Rivoluzionari).

Luglio: inaugurata a Mosca la XXII Olimpiade, edizione segnata dal boicottaggio da parte di 65 nazioni in segno di protesta contro l’operazione sovietica in Afghanistan.

Agosto: in una spaventosa esplosione, alla stazione di Bologna, perdono la vita 85 persone. Sarà un altro mistero d’Italia, almeno per ciò che riguarda i mandanti.

Settembre: “Canale 5” inizia le sue trasmissioni. Nasce, in Polonia, Solidarność, primo sindacato libero, di ispirazione cristiana, non violenta e anticomunista. Per il controllo di alcuni territori, l’Iraq invade l’Iran. 

Ottobre: si svolge a Torino la “marcia dei quarantamila”. è un lungo corteo che, in contrasto con la posizione del sindacato, manifesta per il ritorno alla normalità in fabbrica.

Novembre: il repubblicano Ronald Reagan, già celebre attore, diventa il 40° presidente degli Stati Uniti. Un forte terremoto (di magnitudo 6,9) scuote l’Irpinia. Poco meno di 3.000 i morti, tantissimi gli sfollati, enormi i danni.

Dicembre: si sciolgono i Led Zeppelin. John Lennon viene assassinato da uno squilibrato con quattro colpi di pistola.