Cenni storici
Cenni storici

Il 1982 è caratterizzato dal persistere di un clima recessivo. Il futuro economico appare ancora incerto, la gente ha paura dopo che il mini-boom del 1980 ha illuso tutti: il 1982 è decisamente un anno nero per l’economia e fa registrare un tasso di crescita negativo dello 0,5%. Il potere d’acquisto ha raggiunto i minimi storici con l’inflazione al 23%. Siamo alla fine degli “anni di piombo”, segnata dalla liberazione di James Lee Dozier, comandante della NATO nell’Europa meridionale, rapito a Verona dalle Brigate Rosse a dicembre del 1981 e liberato a Padova il 28 gennaio 1982, in seguito ad un’incursione dei NOCS. Il sequestro Dozier è considerato l’episodio che segna l’inizio del declino delle Brigate Rosse, ma ci vorrà ancora del tempo per debellare il fenomeno. Inoltre l’Italia non deve fare i conti solo con le Brigate Rosse: la mafia uccide Pio la Torre e il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro. è un anno di contrasti e si può percepire anche dal festival di Sanremo, da sempre specchio della società: vince la tradizione con le canzoni Storie di tutti i giorni, di Riccardo Fogli, e Felicità di Albano e Romina al secondo posto, ma l’ultima posizione ottenuta da Vado al massimo di Vasco Rossi è sicuramente il fatto che più attira l’attenzione della gente e segna l’inizio dell’ascesa del cantante. L’esercito argentino occupa le Falkland, isole britanniche e nei tre mesi di guerra che seguono muoiono 258 militari inglesi e 649 argentini. L’estate tiene tutti incollati ai televisori per assistere alla Coppa del Mondo: la vittoria dell’Italia dopo anni così pesanti per il paese, riporta speranza al popolo. In autunno muore in un incidente stradale la principessa di Monaco Grace Kelly, finisce così la favola che aveva incantato il mondo. Il 1982 è l’anno dell’uscita dell’album Thriller di Michael Jackson insieme a film di grande successo come Conan il barbaro, Rocky III, Rambo, E.T. l’Extra-Terrestre e Blade Runner.