La linea del tempo
La linea del tempo

Gennaio: Prima Linea, un gruppo terroristico, assale il carcere di Rovigo e libera tre ex brigatiste delle Brigate Rosse. Nascono le reti televisive Italia 1 e Rete 4. Il Consiglio del Pci condanna il colpo di Stato polacco e rompe i rapporti con l’URSS.

Febbraio: in provincia di Caserta le Brigate Rosse assalgono una caserma dell’esercito, rubando un ingente quantitativo di armi. Silvio Berlusconi fonda la società Programma Italia che si occupa di servizi finanziari. Nel golfo di Napoli viene scoperto un sottomarino spia sovietico.

Marzo: assolti per insufficienza di prove tutti gli imputati della strage di piazza della Loggia a Brescia, che ha causato otto morti e più di cento feriti. Si svolge a Roma una manifestazione dei lavoratori del settore metalmeccanico, in difesa del posto di lavoro e del salario.

Aprile: Silvio Berlusconi acquista la rete televisiva Italia1. La Comunità Economica Europea impone l’embargo bloccando i commerci con l’Argentina che ha occupato le isole britanniche Falkland-Malvinas. Giovanni Paolo II è in visita pastorale a Bologna.

Maggio: Italia e Irlanda decidono di non rinnovare le sanzioni e di riprendere gli scambi commerciali con l’Argentina. Carlo Alberto Dalla Chiesa diviene prefetto di Palermo. Per la prima volta nella sua storia il Bologna F.C. viene retrocesso in serie B.

Giugno: il Banco Ambrosiano è messo in liquidazione coatta e commissariato. Roberto Calvi, suo ex presidente, viene trovato impiccato a Londra sotto il Blackfriars Bridge; si suicida anche la sua segretaria.

Luglio: la Nazionale italiana, allenata da Enzo Bearzot, vince in Spagna il campionato del mondo di calcio. Agosto: il governo decide di affiancare la forza multinazionale di pace e invia in Libano, dove è in corso da tempo una guerra civile, un contingente dell’esercito italiano. La Banca d’Italia, nel tentativo di aiutare l’economia, modi ca il tasso di sconto che passa al 18% dal 16,5%. Il tasso di in azione nel periodo è pari al 17% (gli Stati mirano solitamente ad un’in azione attorno al 2-3%).

Settembre: Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo, sono uccisi dalla ma a a Palermo.Viene introdotto il reato di “associazione per delinquere di tipo ma oso” che prevede la con sca dei patrimoni illecitamente accumulati, e consente di svolgere accertamenti scali, tributari e bancari nei confronti dei sospetti.

Ottobre: accertate in Italia le prime due morti per “sindrome da immunodeficienza acquisita” (Aids). Un gruppo di terroristi palestinesi dà l’assalto alla sinagoga di Roma, ucciso un bambino e trentacinque feriti. La ricetta del ragù alla bolognese è depositata presso la Camera di Commercio.

Novembre: scoppia la cosiddetta “lotta delle comari” fra Andreatta e Formica che porta alle dimissioni del governo Spadolini.
Inizia il processo di canonizzazione di Padre Pio.

Dicembre: il boss ma oso Tommaso Buscetta, arrestato in Brasile, inizia a collaborare con i magistrati italiani fornendo informazioni sulla struttura di Cosa nostra, per ritorsione in Sicilia sono assassinati suo fratello, suo figlio e il genero.