La linea del tempo

Gennaio: entra in vigore in Italia il testo unico sulla privacy. Viene considerato illegittimo il “lodo Schifani”. A Roma si manifesta contro la riforma scolastica della Moratti. I robot (rover) gemelli Spirit e Opportunity, della NASA, atterrano sul suolo di Marte.

Febbraio: viene ritrovato morto in un residence di Rimini il ciclista Marco Pantani, accanto ad una confezione di ansiolitici.
La FIFA abolisce (a partire da luglio) il golden goal. Facebook irrompe sulla scena dei social network rivoluzionandola.

Marzo: la Spagna è sconvolta da 10 bombe collocate in treni locali di Madrid. Il bilancio è di 191 morti e oltre un migliaio di feriti. L’attentato è rivendicato da un gruppo vicino ad Al-Qaeda. Aznar, premier uscente, viene sconfitto alle elezioni politiche. Lo sostituisce il candidato socialista Zapatero che, a breve, ordinerà il ritiro delle truppe dall’Iraq. La seconda giornata mondiale contro la guerra vede scendere in piazza milioni di persone in tutto il mondo.

Aprile: in Iraq scoppia lo scandalo della prigione di Abu Ghraib con la diffusione delle prime immagini di violenze ai detenuti.
Negli Stati Uniti Michael Jackson viene accusato di abusi su un minorenne.

Maggio: entrano a far parte dell’Unione Europea dieci nuovi paesi: Polonia, Slovenia, Ungheria, Malta, Cipro, Lettonia, Estonia, Lituania, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca.

Giugno: in Italia, grazie alla riforma della scuola, mai più esami di quinta elementare. In Iraq, la coalizione guidata dagli Stati Uniti trasferisce formalmente il potere al governo di transizione iracheno (premier ad interim Iyad Allawi). La sonda Cassini è la prima navicella spaziale ad entrare nell’orbita di Saturno per studiarne lune ed anelli.

Luglio: Saddam Hussein compare per la prima volta dal giorno della sua cattura in un’aula di giustizia, accusato di crimini di guerra. Impor- tanti novità in vista per i ragazzi italiani: mentre diventa necessario il patentino per guidare i ciclomotori, per i maggiorenni viene abolito il servizio militare obbligatorio.

Agosto: dagli Stati Uniti viene lanciata la sonda Messenger alla volta di Mercurio. In Grecia si aprono le Olimpiadi di Atene.
Anche l’Africa fa parlare di sé, ma per flagelli di vario tipo: un’invasione di locuste, la perdita del raccolto per motivi climatici in Kenya, la persecuzione etnica in Darfur (Sudan) condotta dalle milizie pro-governative (più di 50.000 vittime e moltissimi i profughi).

Settembre: un commando di terroristi ceceni prende in ostaggio un’intera scuola a Beslan, nella regione autonoma dell’Ossezia (Russia). Le persone sequestrate sono più di mille: le vittime saranno 330 (di cui 186 bambini). Quattro violenti uragani causano danni ingenti e vittime tra i Caraibi e la zona sud-orientale degli Stati Uniti.

Ottobre: nasce il sistema operativo open source Ubuntu.

Novembre: negli Stati Uniti, Bush batte Kerry alle elezioni presidenziali iniziando così il suo secondo mandato. Nei Paesi Bassi viene ucciso il regista olandese Theo van Gogh, che aveva girato un film sulla violenza sulle donne nel mondo islamico.Yasser Arafat, ricoverato a Parigi, viene dichiarato clinicamente morto.

Dicembre: dagli Stati Uniti si assiste al lancio del satellite artificiale GeoEye. In Spagna l’ETA torna a colpire con 5 ordigni a Madrid, fortunatamente senza vittime. A Torino vengono presentate le licenze italiane Creative Commons. Un terremoto – con conseguente tsunami – sconvolge una vastissima area affacciata sull’Oceano Indiano. Elevatissimo il numero di morti e dispersi.