La linea del tempo
La linea del tempo

Gennaio: secondo i dati Istat in Italia sono presenti 3.891.295 stranieri regolari, nel 2003 erano 1.549.373.
Barack Obama giura a Washington, è il primo presidente nero degli Stati Uniti.

Febbraio: muore Giacomo Bulgarelli, giocatore simbolo del Bologna. Muore Eluana Englaro, la donna in coma vegetativo a cui la famiglia ha sospeso la nutrizione artificiale, il caso divide l’Italia. Entra in vigore il decreto legge sullo stalking. Il lm The Millionaire di Danny Boyle vince l’Oscar. Mu’ammar Ghedda viene eletto capo dell’Unione Africana.

Marzo: approda a Lampedusa un barcone con 332 migranti, un altro, proveniente dalla Libia, con a bordo 200 immigrati, è disperso. Polemiche contro Benedetto XVI, che in un discorso in Africa de nisce il preservativo inutile per la lotta all’AIDS e anzi, causa di contagio.Tre dipendenti di Medici Senza Frontiere vengono rapiti in Darfur. A causa delle stragi avvenute proprio in Darfur, il capo di Stato del Sudan, Hasan Ahmad al-Bashir, viene accusato di crimini contro l’umanità.

Aprile: L’Aquila e la sua provincia sono devastate da un terremoto di magnitudo 5,9. Crollano molti edifici, 308 i morti, 1.500 i feriti e 65.000 gli sfollati. Si diffonde nel mondo “l’influenza suina” che arriva dal Messico e colpisce soprattutto l’America.

Maggio: per il centenario del premio Nobel Guglielmo Marconi, viene realizzata una scultura sui cui rami scaturisce il motto: “le mie invenzioni per salvare l’umanità, non per distruggerla”. Il Bologna F.C. festeggia il centenario salvandosi dalla serie B all’ultima giornata di campionato. Obama annuncia la nuova società “Newco”, nella quale Chrysler cede i suoi beni a Fiat. Nelle previsioni entro il 2016 Fiat avrà il 51% delle quote.Veronica Lario, moglie di Silvio Berlusconi, annuncia il divorzio accusandolo di infedeltà coniugale.

Giugno: incidente ferroviario a Viareggio, gli incendi che ne scaturiscono si propagano nel raggio di 200 metri e arrivano alle case, 32 morti e 23 feriti. Un volo dell’Air France con tratta Rio de Janeiro/Parigi precipita in pieno Atlantico. A bordo 228 persone. Laura Pausini organizza allo stadio San Siro di Milano il concerto “Amiche per l’Abruzzo”. I proventi sono destinati alle zone colpite dal terremoto del 6 aprile.Valentino Rossi festeggia le 100 vittorie in carriera. Muore a Los Angeles Michael Jackson, 50 anni.

Luglio: il G8 si svolge a L’Aquila invece che a La Maddalena come previsto. Federica Pellegrini conquista il titolo mondiale di nuoto per i 400 metri a stile libero.

Agosto: in provincia di Massa e Carrara, con una schedina da due euro, viene vinta la cifra di 147,8 milioni di euro, la più alta della storia del Superenalotto e delle lotterie italiane. Usain Bolt stabilisce il record dei 100 metri ai Campionati del mondo di atletica leggera con il tempo di 9.58.

Settembre: muore il presentatore televisivo Mike Bongiorno. A causa di un attentato, a Kabul muoiono sei paracadutisti della brigata Folgore, con loro perdono la vita anche dieci civili.

Ottobre: nel messinese una frana, causata da nubifragi, devasta alcuni paesi causando 35 morti. Pier Luigi Bersani vince le primarie per il posto di segretario del Pd. Pietro Marrazzo, presidente della Regione Lazio, viene ricattato per delle riprese girate durante i suoi incontri con un transessuale di nome Brenda; in seguito a questo scandalo si dimette. Alle elezioni in Grecia vince il socialista George Papandreou. Jenson Button e Valentino Rossi sono rispettivamente i campioni del mondo di Formula I e di MotoGp.

Novembre: il transessuale Brenda viene trovato morto il 20 novembre. Muore la poetessa Alda Merini. Muore a 113 anni la donna più anziana d’Italia. La Corte europea dei diritti dell’uomo dichiara il crocifisso nelle aule una violazione della libertà religiosa.

Dicembre: neve e gelo record in tutta Italia. Silvio Berlusconi è aggredito da un uomo che gli tira in faccia una miniatura della cattedrale milanese. Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono condannati in primo grado per l’omicidio di Meredith Kercher.
Caso Garlasco, Alberto Stasi è assolto per l’omicidio della danzata Chiara Poggi, uccisa nella sua casa il 13 agosto 2007.
Unione Europea, entra in vigore il Trattato di Lisbona.