il Resto in classe

Italiano: l’annuncio di Benedetto XVI è stato pronunciato in latino, la lingua ufficiale della Chiesa; secondo Ivano Dionigi, già rettore dell’Università di Bologna, e professore ordinario di Letteratura latina, la scelta era “voluta e dovuta” perché il latino è la lingua “delle occasioni solenni”. Papa Benedetto XVI aveva lanciato anche il suo primo tweet in latino con il nome utente Twitter@pontifex_ln. Roberto Spataro, segretario della Pontificia Academia Latinitatis, aveva osservato: “Twitter è uno strumento che impone una comunicazione rapida. Se dico in inglese “the corruption of the best one is horrible”, in latino sono sufficienti tre parole: “corruptio optimi pessima”; è una lingua che aiuta a pensare con precisione e sobrietà”. Prova a scrivere l’annuncio delle dimissioni di Benedetto XVI utilizzando 140 caratteri.

Geografia: papa Francesco, nell’enciclica Laudato si, affronta il tema “della cura della casa comune”: la nostra terra. Leggi il capitolo I dell’enciclica e riassumi in una mappa mentale le cause del degrado ambientale, individuate dal pontefice. Testo integrale: http://w2.vatican.va/content/francesco/it/encyclicals/documents/papa-francesco_20150524_enciclica-laudato-si.html