Cenni storici
Cenni storici

L’anno in corso si apre con le dimissioni del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e con l’elezione del suo successore, Sergio Mattarella. Ma sono altri gli eventi che fanno più discutere e che mettono l’Italia al centro dell’attenzione globale. Per primo, il drammatico naufragio nel Canale di Sicilia di un’imbarcazione carica di 887 migranti durante il quale trovano la morte più di 800 persone, il numero più alto di vittime mai registrato dall’inizio del XXI secolo. Nel corso dei mesi il flusso dei profughi aumenta in modo costante, interessando anche altri paesi europei. In seguito all’accaduto i media internazionali danno ampio spazio alla vicenda e la politica europea si mobilita per definire una linea generale riguardante la questione dei migranti nel Mediterraneo. Un altro evento, decisamente più lieto, che rende l’Italia protagonista è l’Esposizione Universale Milano 2015. Il primo maggio ha infatti inizio l’Expo 2015, il cui tema è “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.