PAOLO TOMASSONE
Cultura 

La piastrella è su TikTok e fa il pieno di follower

Emilgroup ha deciso di entrare in uno dei social più noti e i risultati sono sorprendenti: da metà maggio oltre 2,5 milioni di visualizzazioni

La piastrella è su TikTok e fa il pieno di follower
La piastrella è su TikTok e fa il pieno di follower

È considerata qualcosa di statico, pesante, o comunque un oggetto per addetti ai lavori e lontano dalle persone. "Noi, invece, abbiamo voluto mettere la piastrella sotto un’altra luce, renderla più interessante, anche ai più giovani". Come? Dedicandole un nuovo canale su TikTok, trasformandola in una sorta di ‘influencer’ nel mondo della ceramica. Chi storce il naso e pensa alla solita boutade dovrà ricredersi: da quando Emilgroup, società con il quartier generale a Fiorano Modenese, ha deciso di sbarcare su uno dei social più famosi al mondo, i suoi video sono stati visti 2,5 milioni di volte e i follower (già oltre 37mila) continuano a aumentare giorno dopo giorno. Cosa si nasconde dietro questa strategia lo abbiamo chiesto a Giorgia Gallaro (nella foto), Communication Manager di Emilgroup.

Da dove nasce l’idea di avventurarsi in questo mondo virtuale?

"L’abbiamo fatto perché abbiamo nel Dna il desiderio di sperimentare continuamente e stare al passo con i nuovi linguaggi di comunicazione. Continuiamo nel nostro percorso che tiene certamente conto dei canali tradizionali attraverso i quali ci rivolgiamo ai nostri clienti, ma cerchiamo contemporaneamente nuovi strumenti per valorizzare non soltanto l’azienda ma anche i nostri prodotti. Ci siamo lanciati in questo progetto considerando anche la crescente importanza che riveste TikTok nella comunicazione".

Ma su TikTok non ci sono ‘balletti e canzoncine’?

"Prima di avventurarci in questo campo abbiamo fatto ricerche per comprendere le caratteristiche di questo specifico social network e per comprendere la tipologia di target presente su TikTok".

È popolato per la gran parte da giovani e giovanissimi, niente di più lontano dall’arredamento e dal design.

"Non è esattamente così. Su TikTok ci sono persone reali, che svolgono una vita normale: capiterà anche a loro di acquistare prodotti, di cambiare casa o di aver bisogno di un’idea per arredare una stanza. Poi ci sono tanti professionisti che nella vita di tutti i giorni, per evadere un po’ o per divertirsi, trascorrono parte del loro tempo libero sui social e magari proprio seguendo un profilo social trovano un’ispirazione. Ecco, noi vogliamo intercettare queste persone".

Sul vostro profilo presentate quindi le vostre collezioni?

"In realtà la nostra strategia è di offrire un mix tra prodotti e contenuti aziendali. Abbiamo diversi format. In uno, per esempio, accompagniamo gli utenti in un viaggio all’interno delle nostre showroom, raccontiamo cosa c’è dietro, che tipo di progettazione c’è stata prima di presentare una nuova collezione. In un altro ci soffermiamo sui prodotti, sul design, sulla qualità delle materie prime utilizzate. Seguendo le tendenze di TikTok cerchiamo di far percepire la versatilità dei nostri prodotti".

Chi crea i contenuti sul vostro canale?

"Il progetto è nato confrontandoci con il nostro partner digitale Brilliant Trees, col quale studiamo il modo migliore per comunicare le nostre idee attraverso questa nuova esperienza digitale e per raggiungere il maggior numero di persone".

Avete già notato dei risultati?

"Il progetto è partito a metà maggio e ad oggi contiamo 37mila follower, in costante aumento. I video pubblicati hanno già ottenuto oltre 2,5 milioni di visualizzazioni. Anche l’engagement è alto: riceviamo tanti messaggi e tante persone chiedono di essere contattate dal servizio commerciale. Non è semplice fare un bilancio a distanza di pochi mesi dal debutto, ma questi numeri ci incoraggiano e ci confermano di essere sulla strada giusta".

Abbandonerete gli altri canali di comunicazione e altre modalità di promozione?

"Assolutamente no. Il canale Tik Tok si inserisce in una strategia di comunicazione ampia che intercetta il nostro pubblico attraverso tutti i canali di comunicazione e ci permette di creare contenuti ingaggiati e creativi per la presentazione dei prodotti anche durante gli eventi aziendali. In occasione del prossimo evento Emilpeople, dal 25 al 29 settembre, la nostra annuale Open Week di lancio delle nuove collezioni, stiamo preparando nuovi format video per coinvolgere sia i partecipanti sia i nostri follower, non solo per il canale Tik Tok ma anche per Meta e You tube. Per noi il linguaggio video riveste una crescente importanza per raccontare in modo innovativo i nostri valori e trasmettere la bellezza e la qualità delle nostre ceramiche".