Veroni, nuova proprietà a ’stelle e strisce’

La storica azienda è stata acquisita dall’americana. SugarCreek Packing.

Veroni, nuova proprietà a ’stelle e strisce’

Veroni, nuova proprietà a ’stelle e strisce’

Nuova proprietà a stelle e strisce per Veroni, storica azienda di salumi di Correggio, che ha annunciato l’acquisizione da parte della società americana SugarCreek Packing, leader nel settore della lavorazione della carne. Veroni aveva, a sua volta, già acquisito il 100% dell’associata Carnigest, specializzata nella produzione di salami. "Siamo davvero entusiasti di iniziare questo nuovo cammino insieme, e del ruolo che potremo avere sia nel mercato italiano, che americano – commenta John Richardson, presidente e ad di SugarCreek –. Veroni potrà, infatti, grazie al nostro supporto, crescere, ampliando la propria offerta, andando a soddisfare ancora meglio i bisogni dei consumatori di oggi e di domani. Entrambe le aziende condividono gli stessi valori e principi: hanno un posizionamento premium, con un ampio portafoglio di prodotti di alta qualità. Cosa, però, ancora più importante è che ambedue possono contare su dipendenti di talento e altamente qualificati, che fanno propria la mission aziendale". "Prendere la decisione di vendere l’azienda di famiglia non è stato semplice, ma allo stesso ci siamo resi conto che questo era il momento e la cosa giusta da fare – ammette l’attuale presidente, Stefano Veroni, quarta generazione della famiglia che nel 1925 ha fondato il salumificio –. Crediamo che questa acquisizione porti vantaggi sia ai dipendenti che ai clienti".