Abbiamo scuole che cadono a pezzi con banchi e seggiole dell'era di Nerone, con insegnanti sottopagati,con finanziamenti ridicoli.
Una nazione che investe sulle nuove generazioni come investiamo noi è una nazione finita: morta. Ma c'è un però che mi risolleva e queste sono le rime boccali: cara ministra Azzolina mi auguro che questa terminologia non sia un tuo parto e che sia un consiglio di qualche fenomeno del palazzo ma, se così non è, ti chiedo dove è finito il senso del ridicolo.

Luigi Bignami