Costantemente si ripetono gli scioperi dei trasporti TPER e sempre in giornate strategiche ( venerdi e lunedi) , evidentemente è divenuta una consuetudine anche in periodo di pandemia dove maggiore dovrebbe essere l' attenzione all' utenza creando meno disagi possibili per chi utilizza i mezzi pubblici per lavoro. Tra l' altro la dirigenza di TPER  potrebbe utilizzare meglio il proprio personale per le verifiche previste sugli affollamenti , il rispetto sul controllo di "mascherine" adeguate e Green pass
 Roberto Romagnoli, Bologna