Papa Francesco in visita a Loreto il 25 marzo (Foto LaPresse)
Papa Francesco in visita a Loreto il 25 marzo (Foto LaPresse)

Loreto (Ancona), 23 marzo 2019 - Per l'arrivo del Papa lunedì a Loreto, dove celebrerà la messa alle 9.45 nella Santa Casa e poi, dopo mezzogiorno, scenderà tra la folla in piazza della Madonna e via Sisto V, la preparazione si muove su diversi fronti. Quella spirituale, tanto che ieri sera Loreto, già animata dal pomeriggio dai ragazzi della Pastorale giovanile, ha cantato i Vespri e si è messa in processione per la solenne benedizione alla città e al mondo intero a Porta Marina.

Approfondimento Il nostro speciale sulla visita del Papa a Loreto

Dall’altra parte c’è la sicurezza. Prima di accedere alla piazza tutti i pellegrini, 8.500 gli accreditati, saranno controllati dalle forze dell’ordine: niente lattine, bottiglie di vetro, ombrelli a punta, seggiolini e aste per striscioni. La riunione del Comitato provinciale dell’ordine e sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Antonio D’Acunto, si è tenuta ieri e vi hanno preso parte i vertici delle forze dell’ordine, il sindaco, il capo di Gabinetto del Presidente della giunta regionale, il comandante provinciale dei Vigili del fuoco, il comandante della Polizia stradale di Ancona, funzionari della Delegazione pontificia e della Protezione civile.

Il dispositivo, integrato dai Vigili del fuoco e dalla Polizia locale, sarà affiancato da una compagine organizzativa dove saranno impegnati anche 180 volontari della Protezione civile regionale. Per l’assistenza sanitaria verranno dislocate sei ambulanze e due punti medici avanzati. Dalle prime ore sarà attivo il centro operativo comunale integrato.

La macchina organizzativa si è messa in moto anche per chi non potrà partecipare direttamente all’evento: la giornata sarà trasmessa in diretta tv da Tv2000, in collaborazione con Vatican media, Rai Uno e Ctv. L’accesso a piazza della Madonna e a via Sisto V sarà consentito a coloro che hanno ricevuto l’accredito a partire dalle 7 fino alle 10.15. Tutti quelli che entreranno in piazza avranno l’accesso da Porta Romana, gli altri che entreranno in via Sisto V accederanno dall’imbocco della via nei pressi del Bastione Sangallo. Per gli ammalati l’ingresso è da Porta Marina dalle 7 fino alle 8.30. I parcheggi delle automobili saranno in via dei Bersaglieri d’Italia oppure al Palacongressi in via San Francesco d’Assisi. Il parcheggio per gli autobus, soltanto di coloro che sono nei settori della piazza, è in piazzale Benedetto XV. Chi arriverà con mezzi propri incontrerà i volontari in piazza Leopardi.