Candele sotto le stelle a Pesaro, la scorsa edizione (Fotoprint)
Candele sotto le stelle a Pesaro, la scorsa edizione (Fotoprint)

Pesaro, 1 agosto 2020 - “E' la manifestazione più glamour e sicura dell’estate italiana. Una cena a lume di candela tutti vestiti di bianco, su nove chilometri di spiaggia, è un evento unico al mondo. Una manifestazione diffusa, che è il contrario dell’assembramento”. Così il sindaco Matteo Ricci ha presentato Candele sotto le stelle in programma lunedì 10 agosto.

Il format sarà rimodulato nel segno della sicurezza. Spazio ampliato a nove chilometri di costa, con l’ingresso di Gabicce Mare. La manifestazione illuminerà il lungomare di Pesaro, Gabicce Mare e la riviera del San Bartolo, nella notte di San Lorenzo.

In una modalità diversa rispetto a quella che da sei anni a questa parte si è abituati a vivere. L’evento è stato infatti organizzato e pensato nel rispetto delle norme di sicurezza. Aumentano gli spazi: i chilometri di litorale interessati saranno quelli da Fosso Sejore a Gabicce Mare, passando per le spiagge libere di Sottomonte, Fiorenzuola e Vallugola.

Il litorale sarà illuminato da oltre 15 quintali di fiammelle fornite in kit ai bagnini da Comune di Pesaro e Pro Loco di Candelara. Spettacoli di luce anche in acqua, dove verranno posizionate circa 1200 candele, distanziate di circa sette metri l’una dall'altra.

“E’ un evento molto atteso – interviene il vice sindaco Daniele Vimini -, la cui città ci tiene particolarmente. Abbiamo confermato la manifestazione anche perché, sostanzialmente, si tratta di una domenica di mare. E con ancora più attenzione al rispetto delle distanze. Abbiamo rinunciato inoltre ad animazioni e concerti itineranti che potevano creare situazioni di aggregazione. Di contro, gli stabilimenti e gli esercenti delle spiagge stanno organizzando singoli momenti per la propria clientela”.

Soddisfatto della collaborazione anche il sindaco di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi: “E’ un’opportunità che abbiamo subito voluto cogliere perché crediamo in un territorio unito. Si farà tutto nel rispetto delle regole in vigore, come già stiamo facendo sul resto degli eventi”.

Tra gli organizzatori la Pro Loco di Candelara: “La Pro Loco di Candelara c’è sempre e rimane in prima linea”, rimarcano Piergiorgio Pietrelli e Pierpaolo Diotalevi. Dagli assessori Francesca Frenquellucci e Riccardo Pozzi arriva il messaggio di “appello alla responsabilità” indirizzato a cittadini e attività. Nuovo anche il manifesto firmato dalla illustratrice pesarese Magda Guidi: “Nel mio lavoro si evidenzia la tematica del distanziamento – spiega la Guidi-, si suggerisce il lato romantico e il ribaltamento speculare dell’immagine, nel paesaggio, sottolinea la novità dell’adesione di Gabicce Mare”.