Meloni condanna la morte di Satnam, vittima di atti disumani

La premier in Cdm, "questa barbarie sia duramente punita"

Meloni condanna la morte di Satnam, vittima di atti disumani

Meloni condanna la morte di Satnam, vittima di atti disumani

"Sono atti disumani che non appartengono al popolo italiano, e mi auguro che questa barbarie venga duramente punita". Così la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, spiegano fonti di Palazzo Chigi, ha aperto la riunione del Consiglio dei ministri esprimendo "una dura condanna" su quanto avvenuto al bracciante di origine indiana, Satnam Singh, che lunedì pomeriggio è rimasto coinvolto in un terribile incidente sul lavoro in un'azienda agricola a Latina. La premier ha espresso il suo cordoglio, e quello dell'intero governo, per la tragica scomparsa e la sua vicinanza alla moglie, alla famiglia e ai cari di Satnam Singh.