Quotidiano Nazionale logo
2 lug 2017

Vasco Rossi, il film di una vita nella favola rock

La scaletta evoca una carriera di successi, ricordi ed emozioni

marco mangiarotti
Italian singer-songwriter Vasco Rossi performs on stage at the Ferrari Park in Modena, Italy, 01 July 2017. More than 200,000 attended the event.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO
Vasco Rossi a Modena Park (Ansa)

Modena, 2 luglio 2017 - Nuovo cinema Vasco. Oltre klippini e shottini. Il film della sua vita cantato in un punto della sua mappa sentimentale, Modena Park. Quando un momento entra, nel suo piccolo, a far parte della grande storia del rock. E la scaletta del concerto diventa circolare ed ellittica, sotto il peso della memoria, a chiocciola perché da Bologna e Zocca a Modena si dovrebbe parlare di strategia della lumaca. Vasco, del resto, è il genio più pigro del rock.

Inizia con Colpa d'Alfredo e Alfredo è lì nel parterre a far perdere tempo, amabilmente, ad altra gente. Finisce con Albachiara e Gaetano Curreri è sul palco con lui (il piano verticale di Albachiara nella casa di Gaetano a Vignola). Scampoli di vita vissuta e ritrovata su un palco che misura duecento Vaschi in orizzontale dalla testa ai piedi (quanti pollici, per usare il metro del vinile, non so). E quella sequenza, ricordata da Vasco e Gaetano nel libro ( La mia favola rock ), con le prime prove di Jenny e Silvia , La nostra relazione (Curreri: «Quando ho ascoltato quel testo ho pensato che tutte le donne italiane non potevano che amarlo alla follia»).

Modena Park, le foto dell'arrivo di Vasco Rossi
Modena Park, le foto dell'arrivo di Vasco Rossi

La magia in studio di Anima fragile per voce e pianoforte ricreata sul palco. Vasco ha dovuto e voluto rientrare nel repertorio delle prime canzoni che hanno costruito il suo mito, lavorando sulla memoria emozionale. Come ha imparato a 18 anni nel teatro off di Bologna (perché tutto è vero, ma nulla casuale in quel che fa). Perché, confessa, «sono molto cambiato». Al punto che Vado al massimo, il primo Sanremo, è l’unica tolta dalla prima scaletta: provocazione e ironia non capiti, atmosfera irripetibile (ricordo festivaliero sgradevole).

Modena Park, la festa dei fan di Vasco Rossi

Quindi, Modena Park è stato un momento di intima verità per 220mila persone. La prova definitiva: Siamo solo noi , più confidenziale che epica, nostalgica (belli quegli anni) che antagonista. Siamo, siete solo voi, cresciuti nella nostra libertà, un manifesto da ricordare guardando tutti e ognuno negli occhi. Con appartenenza e orgoglio. Mentre nella sua testa rivive il film della sua vita e ogni fan il suo film con Vasco. Mentre la musica sale verso il cielo a raggiungere altre stelle del rock.

Vasco Rossi, tutte le foto del concerto a Modena Park
Vasco Rossi, tutte le foto del concerto a Modena Park

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?