Migliaia di fa di Vasco in stazione a Bologna cercano un posto per andare a Modena
Migliaia di fa di Vasco in stazione a Bologna cercano un posto per andare a Modena

Bologna, 1 luglio 2017 - Il lungo serpentone della coda verso Modena Park parte idealmente da Palermo e arriva fino ai cancelli di parco Ferrari a Modena dove i primi fan si sono posizionati sotto il palco già ieri sera. Il popolo del Blasco è in marcia verso l'evento epocale e, a risentirne, è anche la stazione di Bologna, snodo fondamentale per chi arriva dal Sud.

MODENA PARK / Segui la nostra diretta

image

Già da questa amttina, sono moltissimi i fan che si aggirano tra i binari alla ricerca di un treno regionale che li porti a Modena e i treni verso Reggio Emilia, Piacenza, Milano sono presi d'assalto. I distributori automatici di biglietti dei treni sono praticamente "monopolizzati" dai fan del Kom Blasco che a tratti intornano cori e canzoni.

Già da qualche ora, visto l'afflusso, i biglietti per Modena sono stati sospesi dalla vendita. Restano i tanti già acquistati nei giorni scorsi e, soprattutto, sono ancora disponibili sugli stessi treni i biglietti per Reggio, Piacenza e le fermate successive. Così c'è chi non esita a spendere qualche euro in più pur di salire sul treno che li porterà a Modena Park. Qualche momento tensione è però inevitabile quando, chi ha effettivamente un posto prenotato magari da settimane su uno dei treni regionali che fermano a Modena, si rende conto di non poter salire e di dover aspettare il convoglio successivo. 

Sono partenza per Modena 6 Freccia Rossa e sono stati istituiti 22 Regionali speciali programmati per il ritorno: ma sono tutti pieni. Sarà una lunga giornata (e nottata) anche per il personale della stazione, dove esercito e polizia ferroviaria stanno vigilando attentamente sulla sicurezza.

Resta lo stupore dei pendolari comuni e di qualche turista che stamattina pensava che alla stazione di Bologna,  fosse una giornata normale

VASCO ROSSI / Il nostro speciale