Vaccinazioni Covid (Immagini di repertorio)
Vaccinazioni Covid (Immagini di repertorio)

Venezia, 18 settembre 2021 - Si registrano 536 nuovi casi di Covid-19, contro i 463 di ieri (+73), in Veneto dove si contano anche due decessi nelle ultime 24 ore che portano a 11.738 il totale dei decessi dall’inizio della pandemia ad oggi. Calano a 12.211 (-245) le persone attualmente positive che si trovano in isolamento, a casa o in una struttura di cura, mentre il dato complessivo dei veneti entrati in contatto col virus a partire dall’inizio del 2020 è di 440.870, numero che comprende i guariti e i deceduti.. Calano i ricoveri nei reparti ordinari, che sono 263 (-2) di cui 218 pazienti ancora positivi al Covid e gli 45 risultati negativi solo nelle ultime ore; e il numero di pazienti in terapia intensiva, ora 56 (-1) di cui 5 risultati negativi ma ancora sotto stretta osservazione. Covid Veneto, 17 settembre: 463 nuovi casi (in calo) e 4 decessi. Padova la più colpita

La situazione nelle province venete

Nelle province la situazione appare in miglioramento rispetto ai dati di ieri. In testa alle zone più a rischio c’è Venezia con 130 nuovi casi e un totale di 1767 persone positive, seguita dalla Padova, che oggi registra 115 contagi e un numero complessivo di 2.421 persone in isolamento. Sono 100 i nuovi casi riscontrati a Vicenza che raggiunge così quota 1.961, mentre a Treviso il monitoraggio dei tamponi ha fatto emergere 89 nuovi episodi di Covid per un totale di 1.240 residenti ancora positivi. Nelle ultime 24 ore a Verona sono scoppiati altri 84 casi, per un bilancio complessivo di 1664 persone in isolamento a casa o in ospedale. Belluno oggi registra 18 nuovi positivi e il totale sala a 254; situazione simile a Rovigo dove i contagi di oggi sono 16 per un totale che passa così a 280 positivi.

Terza dose: lunedì Zaia e Figliuolo all’hub vaccina di Villorba

Lunedì prossimo 20 settembre alle 10 all'hub vaccinale ex Maber di Villorba (Treviso), il presidente della Regione Luca Zaia e il Commissario straordinario per l'emergenza Covid il generale Francesco Paolo Figliuolo, daranno il via all'operazione di somministrazione della terza dose, nell'ambito della campagna vaccinale contro il Covid-19 in Veneto. A questa prima fase saranno interessate persone portatrici di situazioni ad alto rischio, come malati oncologici, trapiantati o in attesa di trapianto. Sono state somministrate ieri 18.142 dosi, di cui 5.213 prime dosi. Il totale della popolazione vaccinati con il ciclo completo sale così a 3.358.960 pari al 72,6%. Con almeno una dose il 72%. Una maestra no vax di Treviso è ricoverata in terapia intensiva, le sue condizioni sono gravi.