Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Covid in Veneto oggi 16 maggio, giù i contagi: 820 casi nelle ultime 24 ore

Scendono tutti gli indicatori,  i ricoveri ospedalieri (-36), mentre resta alto il numero delle vittime (9)

16 mag 2022
Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022
Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022
Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022
Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022

Venezia, 16 maggio 2022 - Curva in forte discesa, un dato abituale dopo la domenica ma che oggi registra un calo netto.  Sono 820 i nuovi casi di Covid-19 contro i circa 2.500 registrata nella giornata precedente (qui il bollettino del 15 maggio) registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 1.726.658.

Approfondisci:

Covid Veneto oggi, il bollettino del 17 maggio. Risalita improvvisa: sfiorati i 4mila casi

Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022
Bollettino Covid Veneto 16 maggio 2022

Resta ancora alto il numero delle vittime per Covid, si registrano 9 decessi nelle ultime 24 ore, con il totale che sale a quota 14.598. Dati in discesa per gli attuali positivi, che sono 49.279 (-673). 

Migliora la situazione per i ricoveri ospedalieri, con 713 pazienti nei reparti non critici (-33) e 38 nelle terapie intensive (-3). 

La mappa dei contagi

Il dettaglio dalle province. Contagi ancora in discesa, sono 168 i casi positivi individuati nelle ultime 24 ore a Treviso, gli attuali positivi sono a quota 6.877. Segue Vicenza con 147 nuovi casi e 8.899 cittadini attualmente positivi in tutto il territorio provinciale. Sono 143 i casi positivi individuati nelle ultime 24 ore a Verona, gli attuali positivi sono a quota 7.200.

Nella Città metropolitana di Venezia, il bollettino regionale indica 139 nuovi positivi e un bilancio complessivo di 6.762 persone in isolamento. A Padova i casi recenti sono 119, gli attuali positivi sono 8.561. A Rovigo sono 51 e a Belluno 18 i nuovi contagi da coronavirus, rispettivamente nelle due province sono 1.813 e 1.257 i positivi totali. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?