Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

Covid in Veneto oggi, bollettino del 25 maggio: 1.762 contagiati, scende la curva 

Sono 9 i decessi, in forte calo i ricoveri nelle aree mediche (-15)

25 mag 2022

Venezia, 25 maggio 2022 - Rallenta ancora la corsa del virus e calano significativamente i positivi nelle ultime 24 ore in  Veneto: i dato diffusi oggi registrano 1.762 nuovi contagiati (ieri erano 2.448, qui il bollettino del 25 maggio).  Lo riferisce il bollettino della Regione.

Approfondisci:

Covid Veneto, il bollettino del 26 maggio. Stabile la curva dei contagi, scendono i morti

Andamento eguale anche per i morti, si contano 9 decessi contro i 15 del giorno precedente, portando il totale delle vittime a 14.672. 

Il totale delle infezioni da inizio pandemia si aggiorna a 1.746.154, quello degli attuali positivi a 33.856. Sul fronte ospedali, nei reparti non critici vi sono 621 pazienti ricoverati per Covid (-15), stabili a 38 nelle terapie intensive. 

La mappa dei contagi 

Contagi in discesa in tutta la regione, cala di nuovo la curva epidemiologica nelle province venete. Nel dettaglio: a Padova sono 362 i nuovi positivi e  4.928 sono in totale le persone attualmente in isolamento sia domiciliare sia ospedaliero. Segue Treviso con 326  nuovi casi e  4.405 attuali positivi. Vicenza conta 317 casi nelle ultime 24 ore e  5.872 sono le persone attualmente positive nella provincia. Nella città metropolitana di Venezia, sono risultati positivi al tampone in 304 , mentre le persone ad ora in isolamento sono  4.357. Verona conta 282 nuovi casi e sono  4.445 gli attuali positivi. A Rovigo sono 55 i nuovi infetti e 53 a Belluno, rispettivamente sono 1.211 e 933 gli attuali positivi. 

 

Monitoraggio Agenas: la situazione negli ospedali 

A livello giornaliero, in Italia, è stabile al 10% l'occupazione dei posti nei reparti ospedalieri di 'area non critica' (un anno fa era al 15%). È ferma anche al 3% la percentuale di terapie intensive occupate da pazienti con Covid-19 in Italia (un anno fa era al 15%) e nessuna regione supera il 10%. Lo indicano i dati pubblicati oggi dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e relativi al 24 maggio 2022.

La percentuale di posti nei reparti ospedalieri di area medica o 'non critica' occupata da parte di pazienti con Covid-19 è stabile in Veneto (6%). L'occupazione dei posti nelle terapie intensive, a livello giornaliero cala in Veneto (2%). 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?