Mangia formaggio non pastorizzato, bimbo salvato da intossicazione

La corsa in ospedale dove il bambino è stato ricoverato per una grave infezione: il latticino non era stato trattato correttamente

Mangia formaggio non ben pastorizzato, bambino salvato da intossicazione (immagini d'archivio)

Mangia formaggio non ben pastorizzato, bambino salvato da intossicazione (immagini d'archivio)

Vicenza, 26 giugno 2023 - Si sente male dopo aver mangiato del formaggio di malga, un bambino di dieci anni è stato salvato in ospedale. Ha consumato del formaggio non correttamente pastorizzato ed è finito ricoverato per una grave infezione all'Ospedale di Bassano del Grappa (Vicenza).

Protagonista della vicenda è, appunto, un bimbo di 10 anni che è stato salvato dai medici del reparto di pediatria che hanno individuato l'intossicazione legata ad alcuni tipi di batteri. Secondo le ricostruzioni, il piccolo aveva mangiato con i genitori alcuni formaggi di malga che non avrebbero seguito un corretto processo di stagionatura e che hanno portato a sviluppare un raro germe.